Come correggere i dati catastali online del proprio immobile

Se ci si accorge che i dati catastali della propria abitazione sono errati, è possibile correggerli con la funzione online dell’Agenzia delle Entrate, ecco come fare.

Se ci si accorge che i dati castali del proprio immobili sono errati, è possibile correggerli anche online. L’Agenzia delle Entrate mette a disposizione sul suo portale, una procedura per rettificare i dati errari, vediamo come fare.

Correzione dati catastali online “Contact Center”

Per accedere al servizio online “Contact center” è sufficiente compilare una scheda con nome e cognome, indirizzo di posta elettronica, errore riscontrato e rettifica richiesta.

Il “Contact center” invia automaticamente, all’indirizzo e-mail indicato dall’utente nella richiesta, un messaggio di avvenuta presa in carico, contenente anche il numero identificativo assegnatole, da citare in eventuali ulteriori comunicazioni.

La richiesta può essere trattata direttamente dal “Contact center” oppure inoltrata all’ufficio Provinciale – Territorio competente. In tutti i casi è comunicato all’utente, tramite posta elettronica, l’esito della richiesta. Se la questione non rientra tra gli argomenti trattati dal Contact center, all’utente viene comunicato, sempre con un’e-mail, che il problema non può essere risolto tramite il servizio.

Attenzione: il servizio online di correzione dei dati catastali è finalizzato esclusivamente alla correzione degli errori presenti nelle banche dati catastali e può essere utilizzato solo per alcune tipologie di richieste e segnalazioni.

Leggi anche: Come inviare una mail oun fax all’INPS senza che venga cestinata, le novità

Scadenze Imu e Tasi

Fonte: Agenzia delle Entrate

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.