Come difendersi dai messaggi fraudolenti di WhatsApp

Come posso riconoscere un messaggio fraudolento su WhatsApp e magari cercare di difendermi da esso? Ecco alcuni semplici consigli da seguire.

In questa estate il luogo preferito dove poter mettere su delle vere e proprie truffe è stata la piattaforma di messaggistica verde più famosa al mondo. Su WhatsApp, infatti, venivano inviati dei messaggi fraudolenti che attiravano diverse persone facendole cadere in truffe davvero ben organizzate.

Spesso e volentieri questi messaggi assurdi e sconosciuti ci risultavano essere inoltrati. Non esiste, purtroppo, una guida che passo dopo passo ci dica come poterci difendere da questi messaggi fraudolenti. Però, se ci si informa e magari anche con un po’ di esperienza è possibile arrivare ad una situazione in cui li si riconosce al primo colpo.

Addio messaggi fraudolenti su WhatsApp, come posso riconoscerli?

Iniziamo col dirvi che i messaggi fraudolenti, come quelli normali, si iniziano a diffondere in alcuni gruppi WhatsApp per poi arrivare magicamente a noi.

Detto questo, per potersi difendere da un messaggio pericoloso che arriva sul nostro WhatsApp basta veramente poco.

Vi riportiamo, di seguito, 4 casi di messaggi fraudolenti:

1.Il mittente sostiene di essere affiliato a WhatsApp.

2.Il contenuto del messaggio contiene istruzioni su come inoltrare il messaggio.

3.Il messaggio afferma che si può evitare una punizione, come la sospensione dell’account, se si inoltra il messaggio.

4.Il contenuto del messaggio include un premio o un regalo, da parte di WhatsApp o un’altra persona.

Questi sono i quattro casi che più di tutti gli altri vi devono far storcere il naso.

Fate attenzione: nessuno regala nulla online e che nessuna banca o ente governativo chiede l’invio dei vostri dati sull’applicazione. Sicuramente sono hacker alla ricerca di informazioni personali da rivendere nel dark web.

E se ricevo un messaggio poco rassicurante su WhatsApp?

Già il fatto che riceviate un messaggio da un numero che non conoscete  in cui vi viene comunicato che avete vinto un buono da 100 euro vi dovrebbe far pensare un attimo.

Come difendersi in questi casi? Basta davvero poco! Ignorate il messaggio e bloccate il mittente. Così potete dormire sonni tranquilli e sarete sicuri che nessuno sia arrivato al vostro conto in banca.

Leggi anche: Fare le chiamate su WhatsApp senza aprire l’applicazione, ecco come


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.