Lavoro: come gestire al meglio il rapporto con il capo

Come comportarsi con il capo sul posto di lavoro, cosa fare per non commettere errore di cui poi pentirsi.

Quando iniziamo un nuovo lavoro oltre ai nostri compiti, dobbiamo capire come comportarsi con il nostro capo.

Potremmo subito rompere il ghiaccio chiedendo di parlarci di lui, la sua storia professionale e capire come ha raggiunto i suoi successi.

Normalmente un capo ha i suoi obiettivi di lavoro, non ha molto tempo e non deve risolvere i problemi dei suoi dipendenti, un buon capo cerca persone affidabili che lo aiutino nel lavoro e costruire una squadra vincente.

Lavoro: trovare e dare soluzioni

Quando siamo assunti e ci viene assegnato un ruolo, dobbiamo essere creativi, dobbiamo trovare e dare soluzioni. Il capo vuole questo, non vuole problemi da risolvere ma solo da condividere, altrimenti perché ci avrebbe assunto? Dobbiamo essere coraggiosi, non aver paura di sbagliare e vuole, quindi, la massima collaborazione. 

C’è un detto che mi piace molto: SE UNO È SEMPRE D’ACCORDO CON IL CAPO, UNO DEI DUE NON HA RAGIONE DI ESISTERE.    

È vero, come è vero che a decidere è sempre il capo ma deve avere persone accanto, che siano dei veri bracci destri. Un buon capo non deve aver timore se un suo bravo dipendente un giorno lascia l’azienda, perché se è bravo vuol dire che ha dato molto alla sua azienda.

Dietro ad ogni problema c’è un’opportunità

Leggendo dei libri “ONE MINUTE MANAGER” di KENNETH BLANCHARD, mi ha colpito il racconto di un capo che non sapendo delegare, si è trovato con i dipendenti che sentendosi solo dei numeri, quindi non considerati, tutti i problemi venivano lasciati sulla sua scrivania, risultato: ha fallito con l’azienda. È chiaro che in questo caso la colpa è solo del capo. Occorre quindi assumersi delle responsabilità, a volte auto delegarsi, prendere iniziative e ripeto, dare sempre soluzioni, ricordo che, DIETRO AI PROBLEMI CI SONO OPPORTUNITA’.

Chiedi incontri settimanali rispettando i suoi tempi e, racconta aree di lavoro da migliorare, essere sicuro di te stesso ti aiuta a crescere, le sfide a qualsiasi livello sono affascinantie l’obiettivo è sempre vincerle.

Leggi anche:  Come preparasi al colloquio di lavoro, domande particolari e risposte utili

Errori da evitare in un colloquio di lavoro, consigli utili


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.