Come perdere 5 chili a settimana grazie all’infuso termogenico

Si possono eliminare 5kg a settimana presenti nella zona dell’addome grazia a due versioni di infuso, senza ricorrere dal dietologo o dal nutrizionista.

Ci sono tante, troppe diete in circolazione che promettono risultati sorprendenti, ma che, magari, nella realtà dei fatti risultano essere soltanto un digiuno sacrificale che non ci fa affatto bene. Oppure, c’è un altro tipo di dieta, quella dove si mangia questo e si mangia quello ma non si arriva mai agli effetti desiderati. Che fare in questo caso? Spendere altri soldi dal nutrizionista o dal dietologo non sempre affatto essere una buona idea. Vi consigliamo, invece, di mangiare più sano e di fare più sport quando ne si ha il tempo. Altra cosa che potrebbe giovarci, una cosa del tutto naturale, sarebbe un infuso che oltre a farci bene, ci fa anche smaltire il grasso situato sull’addome, arrivando a farci perdere addirittura 5 kg a settimana. Come? vediamo cosa serve.

Un infuso fai da te, naturale, che ci fa perdere peso

Gli unici ingredienti che dobbiamo comprare sono il finocchio e la cannella, ritenuti, tra l’altro, sono alcuni fra i migliori ingredienti per preparare rimedi proprio per questi casi.

Altra cosa di cui avremo bisogno sono un bicchiere di acqua e un cucchiaio di semi di finocchio.

Svolgimento

Come primo step, bisogna portare l’acqua ad ebollizione, per poi versare i semi di finocchio e rimuovi dal fornello. Dopo aver fatto riposare il tutto per 15 minuti, bisogna filtralo e poi bere l’infuso quando è ancora caldo. Siate molto liberi: si può bere questo infuso di finocchio a qualsiasi ora della giornata, anche se è consigliato di berlo dopo i pasti principali.

Indichiamo anche l’alloro come uno degli ottimi rimedi naturali per perdere chili in eccesso e sgonfiare l’addome che unita alla cannella ne potenzierà i suoi effetti.

Per preparare la versione con l’alloro di questo infuso abbiamo bisogno di 2 foglie di alloro, 2 foglie di salvia, 1 cucchiaino di cannella in polvere, 1 bicchiere di acqua minerale.
Dopo aver portato l’acqua allo stato di ebollizione, bisogna versare la salvia e l’alloro e rimuoverlo dal fornello. Anche qui bisogna aspettare 15 minuti di riposo, per passare alla rimozione delle foglie e aggiungere la cannella in polvere. Consigliamo di berlo lentamente prima di fare colazione.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.