Come presentare domanda di pensione per quota 100

Ecco come si presenta la domanda di pensione con la quota 100 secondo il messaggio INPS 395.

Dal 29 gennaio, giorno di pubblicazione del decreto 4/2019, la domanda ricorrente tra i nostri lettori è proprio come presentare la domanda di pensione per la quota 100.

A fare chiarezza sulla modalità di presentazione della domanda di pensione con quota 100 è stato il messaggio Inps 395/2019 (ma chiariamo che non si tratta della circolare che illustra le nuove disposizioni).

Il messaggio 395 dell’Inps, quindi, contiene soltanto le istruzioni operative per la presentazione della domanda di pensione con quota 100.

Come fare domanda di pensione quota 100

Per presentare domanda di pensione con quota 100 sul sito dell’Inps è necessario essere in possesso o del PIN INPS, o dello SPID, o della Carta Nazionale dei servizi.

Una volta che ci si è recati sul sito dell’Inps è necessario scegliere “Domanda Pensione, Ricostituzione, Ratei, ECOCERT, APE Sociale e Beneficio precoci”.

Poi bisogna scegliere l’opzione “Nuova domanda” e selezionare in sequenza

  • Pensione di anzianità/vecchiaia
  • Pensione di anzianità/anticipata
  • Requisito quota 100

A questo punto bisogna scegliere il fondo e la Gestione di liquidazione della pensione.

Per chi non volesse cimentarsi da solo nell’impresa, è possibile avvalersi anche di un CAF o di un professionista abilitato.

 

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062

Patrizia Del Pidio

Sono attualmente direttrice responsabile della testata online Investireoggi.it e collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it.Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.