Come realizzare uno shampoo naturale alla camomilla

La camomilla è spesso presente in tutti i prodotti shampoo dedicati ai capelli grassi. Ecco uno shampoo a base di camomilla 100% naturale.

Per i capelli grassi lo shampoo ideale è quello  a base di camomilla, dato che tra i benefici principali di questo fiore ci sono la sua azione schiarente e la proprietà antinfiammatoria, necessaria in caso di reazioni allergiche, cute irritata o dermatiti presenti sul cuoio capelluto. Esiste, tuttavia, la possibilità di realizzare a casa uno shampoo a base di camomilla in modo semplice e veloce, senza esser costretti  a comprare prodotti di noti brand di bellezza, pieni di siliconi che possono rovinare la salute dei nostri capelli.

Shampoo naturale a base di camomilla, facile e veloce da realizzare

Per poter realizzare il vostro shampoo naturale al 100% si ha bisogno di un litro di sodio lauriletere solfato, di una tazza di acqua naturizzata, 4 bustine da tè di camomilla o 20 grammi della stessa, un quarto di cucchiaino di olio d’oliva e un altro quarto di cucchiaino di alcol cetilico.

Infine, un recipiente capace di contenere la quantità di 2,5 litri, un imbuto ed una bottiglia di plastica vuota da un litro.

 

Passiamo al processo di preparazione: si inizia col preparare banalmente una camomilla con l’acqua naturizzata.

Dopo aver ottenuto la nostra tisana, bisogna lasciarla riposare per 5 minuti a fuoco spento ed aggiungervi l’alcol cetilico e l’olio.

Riaccendere la fiamma, impostandola al minimo, così da permettere all’alcol di non sciogliersi  completamente.

Poi, versare il composto ottenuto nel recipiente ed una parte del solfato di sodio, per poi agitare al fine di ottenere un prodotto finale omogeneo.

Dopo aver agitato, bisogna aggiungere un’ultima parte di solfato e versare il tutto nella bottiglia di plastica servendosi dell’aiuto dell’imbuto.

Lo shampoo a base di camomilla, realizzato a casa, permette una durata di sei mesi se ben tenuto in un luogo fresco.

Infine, non solo ci sarà un risparmio dal punto di vista economico, ma anche di tante sostanze chimiche trovabili in un qualsiasi shampoo.

 

Leggi anche:

Shampoo fatto in casa all’aloe vera, ecco come fare


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.