Come recuperare file cancellati da Windows 10

Per recuperare file cancellati  è possibile seguire dei semplici passi di cui ti parlerò adesso, oppure usando programma appositi per il recupero di file cancellati.

Chi non si è mai trovato nella condizione di dover recuperare dei file cancellati dal proprio PC? Probabilmente nessuno, o quasi. A volte i ritmi frenetici, il tentativo di fare più cose contemporaneamente e velocemente, può portare alla rimozione accidentale di qualche dato o documento. Niente paura, esistono diversi metodi per ripristinare ciò che si è perso. Per recuperare file cancellati  è possibile seguire dei semplici passi di cui ti parlerò adesso, oppure usando programma appositi per il recupero di file cancellati.

Metodo di ripristino da Versioni Precedenti

Si tratta di uno dei metodi più semplice e rapido: controllare le Versioni Precedenti dalle proprietà di un documento. Per riuscirci basta cliccare con il tasto destro del mouse sul file che ci interessa e dal menu a comparsa selezionare la voce Proprietà. A questo punto nella pagina che apparirà dovremo controllare se sono disponibili Versioni Precedenti del documento.

Come recuperare un file cancellato tramite Esplora File

Per effettuare un ripristino con opzioni avanzate, dobbiamo selezionare Esplora File. Qui andiamo nella parte contraddistinta dalla dicitura Home e cerchiamo il pulsante Cronologia.  Per tornare ad una versione precedente alle modifiche bisognerà selezionare il file desiderato in Esplora File e quindi fare clic sul pulsante Cronologia (tramite Home). Fatto questo ci apparirà una lista con tutte le varie versioni salvate dello stesso file. È possibile ripristinare un file sostituendolo con quello presente oppure mantenerli entrambi.

Ripristinare un file eliminato  

Per ripristinare un file eliminato su Windows 10 ci basta aprire la cartella nella quale è stato salvato prima dell’eliminazione. All’interno di questa cartella premiamo sempre sul pulsante Cronologia (in alto a destra). A questo punto vedremo una lista dei documenti recenti salvati in quella cartella e potremo ripristinarli. Attenzione però, per usare questa funzione, così come per il ripristino da Esplora File, è necessario attivare la Cronologia File. Per farlo basta andare su Impostazioni e seguire la procedura guidata presente all’interno della sezione Backup & Ripristino.

Recupero file cancellati tramite software

Per recuperare un file o un documento cancellato o modificato per errore, è molto utile farlo tramite l’uso di alcuni software recupero dati . Ti segnalo che non devi essere un esperto informatico per riuscirci, anzi.  Tra i programmi più utilizzati ci sono: EaseUS Data Recovery Wizard (Windows/macOS), Recuva (Windows), Lazesoft Mac Data Recovery (macOS), TestDisk (Windows/macOS/Linux).

In alcuni casi si tratta di software completamente gratuiti che non richiedono particolari conoscenze per essere utilizzati. Per far si che l’operazione vada a buon fine , in alcuni casi, è necessaria anche un pò di fortuna e che la porzione di disco rigido che ospitava il file cancellato per errore non sia stata sovrascritta con altri dati poichè questo impedirebbe il ripristino corretto delle informazioni precedenti. Per recuperare i file cancellati, quindi, è necessario anche intervenire in maniera piuttosto tempestiva.

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp