Commento dettagliato all’estrazione del Lotto del 5 maggio

Restano invariate le posizioni dei maggiori ritardatari con il 60 di Milano capofila con 11 estrazioni di assenza. Tiene il secondo posto l’82 di Firenze giunto a quota 108. Tra i ritardatari intermedi cade il 69 di Bari che cede il posto al 29.

L’estrazione del Lotto di sabato maggio non registra uscite tra i ritardatari più importanti. Infatti, restano invariate le prime posizioni saldamente in mano al 60 di Milano giunto a quota 111 e all’82 di Firenze che segue a 108. Si avvicina alla fatidica soglia 100 l’87 della Nazionale che sale a 97 concorsi di assenza. La ruota di Bari perde invece il proprio capolista, il 69, e incorona il 29 nuovo regnante.

Da segnalare la presenza di due clamorose quaterne in decina,

quella in decina 6 sortita su Firenze, 65-64-61-66 e quella in decina 2 uscita a Napoli, 29-22-27-26. Si tratta di due manifestazioni numeriche molto rare degne di essere menzionate soprattutto perché uscite in contemporanea.

Tabella dei numeri più in ritardo su ciascuna delle 11 ruote

29 Bari (70)

55 Cagliari (92)

82 Firenze (108)

22 Genova (67)

60 Milano (111)

80 Napoli (78)

40 Palermo (93)

39 Roma (81)

54 Torino (74)

18 Venezia (85)

87 Nazionale (97)

Tra le serie classiche per ambo, decine, cadenze e figure, è opportuno sottolineare l’assenza di ambi in cadenza 8 che perdura da 4 estrazioni.

Tra gli estratti continua l’assenza su Tutte del numero 4 giunto a 12 estrazioni. Da segnalare anche la posizione del 21 che non esce da 11 concorsi.

 

Maggiori Ritardi per ambata su Tutte

 4  (12)

21 (11)

68 (9)

10 (7)

60 (7)

51 (7)

 

 

 

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Cesare Baldazzi

Giornalista Pubblicista dal 2004. Dal 2000 collabora con il bisettimanale SuperLotto e con il mensile Diari Mese della Signora in Rosso. Insieme a Elisabetta Masi ha ideato il settimanale “Donna Fortuna” e il mensile “I Diari Mese”. E’ stato vice direttore del giornale specializzato “Lotto7”. Innumerevoli i successi ottenuti in questi anni con centinaia di bollette vincenti di ambi, terni e quaterne pubblicate in prima pagina. Nel 2008 ha conseguito con le previsioni pubblicate sul giornale, 18 risultati utili consecutivi con ambi e terni. Tantissimi i siti internet che si occupano di lui e delle sue tecniche. Fra gli appassionati di Lotto è conosciuto per la professionalità e per l’onestà che ha sempre messo sopra ogni cosa. Dal 3 aprile 2017, ogni lunedì e giovedì collabora con il bisettimanale Lottomio all’interno del quale trovate la grande novità dell’anno, Lotto 2.0 ideato in collaborazione con Elisabetta Masi.