Concorsi Roma Capitale: oltre 1000 posti di lavoro per varie figure professionali, ecco le novità dal Comune

Il sindaco di Roma, Virginia Raggi e il suo staff, ha dichiarato che nei prossimi mesi saranno pubblicati concorsi per oltre 1000 posti: ecco le novità.

È stato presentato nei giorni scorsi il nuovo piano di assunzioni tramite concorsi del comune di Roma. Il piano di assunzioni prevede l’inserimento di più di mille lavoratori nell’organico del comune entro il 2020. Vediamo quali sono le novità.

Nuovi concorsi nel comune di Roma

Roma Capitale ha in programma di pubblicare nuovi concorsi  per più di mille diversi profili professionali. I concorsi saranno pubblicati tra marzo e aprile, mentre le prime prove si svolgeranno in autunno. A darne notizia è stata il sindaco di Roma, Virginia Raggi, che prevede di esaurire le graduatorie dei precedenti concorsi ancora aperte, così da bandirne nuovi per assumere personale da inserire negli uffici comunali. Inoltre, serviranno anche a garantire la copertura dei posti liberati grazie ai pensionamenti.

Comune di Roma: posti disponibili e figure ricercate

La pubblicazione dei concorsi, stando a quando dichiarato dal sindaco Raggi, dall’assessore al personale Antonio De Santis e del direttore del dipartimento risorse umane Angelo Ottavianelli, sembrano imminenti. Infatti, già si conoscono i posti disponibili e le figure professionali richieste che saranno così distribuiti:

  • 500 posti di Istruttore di polizia locale (C1);
  • 250 posti di Istruttore amministrativo (C1);
  • 200 posti di Istruttore tecnico costruzioni, ambiente e territorio (C1);
  • 140 posti di Funzionario assistente sociale (D1);
  • 80 posti di Funzionario servizi educativi (D1);
  • 20 posti di Funzionario avvocato (D1);
  • 70 posti di Giardiniere;
  • 42 posti di Dirigente;
  • 100 posti di Funzionario amministrativo (D1);
  • 80 posti di Funzionario servizi tecnici (D1);
  • 100 posti di Istruttore servizi informatici e telematici (C1).

Per conoscere le modalità di partecipazione a questi concorsi, non resta che aspettare la pubblicazione dei bandi in Gazzetta Ufficiale.

Leggi anche: Studenti divisi per classi sociali: una scuola di Roma nella bufera


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp