Concorsi scuola, annullate le prove selettive?

Data l’incertezza del periodo che si sta vivendo attualmente, incerti sono anche i concorsi scuola previsti per il 2020 e le prove selettive.

Facendo un riassunto di tutta la vicenda che interessa i concorsi scuola 2020, in origine la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina ha dichiarato che i concorsi previsti per maggio 2020 verranno ugualmente pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale nel mese di aprile. Dopo tale affermazione era intervenuta la ministra della Pubblica Amminstrazione Fabiana Dadone la quale ritiene possibile in tale situazione di emergenza poter svolgere i concorsi in modalità on line o tenendo conto del curriculum dei futuri docenti. Infine, il sottosegretario del MIUR Giuseppe De Cristifaro aveva mosso un appello alla minsitra Azzolina chidendole di annullare, almeno per quest’anno, i concorsi scuola previsti nei prossimi mesi.Adesso ci si chiede: se non ci sono risposte certe a tale situazione, i concorsi si faranno lo stesso? E cosa accadrà alle prove selettive?

Concorsi per la scuola 2020, le prove selettive potranno essere eliminate?

Dopo aver fatto il riassunto di tutta quella che è stata e che è attualmente la situazione dei quattro concorsi per la scuola previsti per il 2020, ci ritroviamo futuri candidati che non sanno come muoversi.

In effetti, sia De Cristofaro che Dadone avevano avanzato delle proposte, una più giusta dell’altra, ma su di queste la ministra dell’Istruzione Azzolina non ancora si è pronunciata.

Incerte, di conseguenza, saranno anche le prove selettive che interesseranno i candidati e pertanto è inevitabile, data la situazione, pensare ad un possibile loro annullamento, ma anche su questo non ancora si pronuncia il MIUR.

Vero è, dall’altra parte, che l’annullamento di ognuno dei quattro concorsi ritarderebbe ancora di più la possibilità di tutti i candidati di entrare finalmente all’interno di una scuola come docente di ruolo.

Infine, purtroppo, a rimetterci sono sempre gli italiani e in questa occasione tutti coloro che hanno studiato e sperato di poter entrare effettivamente nella scuola.

Mentre il MIUR non ancora si esprime e non ancora prende coscienza di quello che è giusto fare, aspettiamo ulteriori informazioni e novità.

 

Leggi anche:

Concorsi pubblici: novità post coronavirus 2020


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.