Concorso Agenti polizia municipale: 18 posti a Novara, ecco il bando

Il comune di Novara assume 18 Agenti di polizia municipale a tempo pieno e indeterminato. Ecco come partecipare alla selezione.

Il comune di Novara ha pubblicato un concorso, per esami, per assumere 18 Agenti di polizia municipale, categoria C1, a tempo pieno e indeterminato da inserire nel proprio organico. Vediamo quali sono i requisiti e le modalità per partecipare a questo bando.

Concorso Agenti polizia municipale: requisiti

Il comune di Novara ha pubblicato un bando di concorso, per esami, per la copertura di 18 posti di Agente di polizia municipale, categoria C1. I vincitori saranno assunti nell’arco del triennio 2019-2021 e, comunque, le assunzioni saranno effettuate entro i tre anni dall’approvazione della graduatoria finale. Per i posti messi a concorso opera la riserva di legge per i volontari delle FF.AA. Per essere ammessi al concorso, i candidati, entro la data di scadenza del bando, devono possedere i seguenti requisiti così riassunti:

  • età non inferiore a 18 anni, ma non superiore ai 35;
  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • idoneità psicofisica all’impiego;
  • diploma di maturità;
  • non aver subito condanne penali, né essere stato espulso dalle FF.AA. o dai Corpi militarmente organizzati;
  • assolvimento degli obblighi militari, solo per i candidati maschili nati entro il 31/12/1985;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato attivo, né licenziati, dispensati o destituiti dall’impiego presso pubblica amministrazione;
  • patente di guida categoria B.

Presentazione della domanda

La domanda di partecipazione, redatta sul modello allegato al bando di concorso, deve essere inviata, entro il 23 gennaio 2020, mediante una delle seguenti modalità:

  • direttamente a mano ai Servizi per la struttura organizzativa, tecnologica dell’Ente, Nucleo, ricerca e selezione del personale;
  • spedita a mezzo raccomandata con avviso di ricevuta;
  • trasmessa tramite posta elettronica certificata PEC.

Non saranno prese in considerazione domande presentate in modalità differente da quelle descritte.

Il candidato, inoltre, dovrà allegare alla domanda:

1)fotocopia di un documento di identità valido;

2)originale della ricevuta della tassa di concorso di 10 euro.

Prove d’esame

I candidati dovranno affrontare le seguenti prove d’esame:

1)preselezione a carattere professionale attitudinale;

2)idoneità di tipo ginnico-sportivo;

3)psicoattitudinale;

4)scritta a contenuto teorico-pratico;

5)orale.

Per ulteriori informazioni, si rimanda alla lettura completa del bando e a visitare la pagina Albo pretorio/Concorsi del sito del Comune.

Leggi anche: Saldi invernali, date di inizio e fine regione per regione e acquisti


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp