Concorso CNR: 110 posti di funzionario, ecco il bando

Pubblicato il concorso CNR per l’assunzione di 110 funzionari di amministrazione. Ecco il bando, i requisiti e le modalità per candidarsi.

Nella Gazzetta Ufficiale, Serie Concorsi ed esami, n. 68 del 1° settembre 2020 è pubblicato l’estratto dell’avviso di concorso presso il CNR, Consiglio nazionale delle ricerche. Il bando pubblicato anche sul sito dell’Ente, è rivolto a laureati in qualsiasi disciplina. Ecco le informazioni utili su questo concorso.

Concorso CNR: requisiti, posti e sedi di lavoro

Il concorso, per titoli ed esami, presso CNR è rivolto a candidati in possesso della laurea triennale, specialistica, magistrale o di vecchio ordinamento in qualsiasi disciplina. I nuovi assunti saranno inquadrati con il profilo di Funzionario di amministrazione, 5° livello professionale, con un contratto a tempo pieno e indeterminato. Oltre alla laurea è necessario il possesso dei requisiti generali che danno accesso all’impiego presso le  pubbliche amministrazioni.

Le sedi di lavoro saranno stabilite prima della stipula del contratto secondo l’ordine della graduatoria tenendo conto delle preferenze espresse dai vincitori. In generale, possiamo dire che, secondo l’allegato A) inserito nel bando di concorso, i vincitori saranno inseriti nelle sedi presenti nelle regioni seguenti: Campania, Lazio, Sardegna,  Toscana, Liguria, Sicilia, Friuli Venezia Giulia, Basilicata, Lombardia, Puglia, Emilia Romagna, Veneto, Marche, Umbria.

Infine, i posti da coprire sono 110, ma su di essi si applicano le riserve in favore:

1)dei volontari delle forze armate;

2)del personale interno;

3)dei soggetti appartenenti alle categorie protette (L. n.68/99).

Domanda

Gli interessati a partecipare al concorso CNR, devono compilare e inviare, entro le ore 18 del 1° ottobre 2020, la domanda di iscrizione tramite piattaforma telematica raggiungibile all’indirizzo: https://selezionionline.cnr.it seguendo le indicazioni specificate all’art. 5.

Prove d’esame

Nel caso in cui il numero delle domande sia elevato, i candidati, prima delle prove d’esame, dovranno sostenere una prova preselettiva. Questa consisterà nella risoluzione di un questionario contenente domande a risposta multipla sulle materie indicate nel bando di concorso, ma anche con quesiti di tipo attitudinale e logico-matematico. I candidati idonei, in seguito, affronteranno due prove scritte e una prova orale.

Il calendario con il giorno, il luogo e l’ora della prova preselettiva, così come quello delle prove scritte e orale, sarà pubblicato sul sito del CNR ai seguenti indirizzi: www.urp.cnr.it, sezione Lavoro e formazione e https://selezionionline.cnr.it, cliccando su Concorsi pubblici.

In conclusione, si rimanda alla lettura del bando integrale, per ulteriori informazioni sul concorso CNR per 110 posti di funzionario di amministrazione.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp