Concorso di 138 Agenti di polizia locale in Regione Emilia Romagna, ecco il bando

La Regione Emilia Romagna ha pubblicato un bando per il corso-concorso per assunzione di 138 Agenti di polizia locale. Vediamo come partecipare.

La Regione Emilia Romagna ha pubblicato concorso per assumere agenti di polizia locale a tempo indeterminato. I vincitori dovranno frequentare un corso di formazione obbligatoria che si svolgerà a partire dal mese di giugno per quattro settimane. La graduatoria  finale, invece, sarà disponibile indicativamente nel mese di luglio 2020. Ecco come partecipare.

Concorso agenti di polizia municipale: 138 posti

Al concorso possono partecipare diplomati e non è necessaria l’esperienza. Il vincitore saranno collocati presso vari comuni del territorio regionale e saranno così distribuiti:

Comune di Bologna: 70;

Comune di Codigoro (FE): 1;

Comune di Goro (FE): 1;

Comune di Lagosanto (FE): 1;

Comune di Modena (MO): 3;

Comune di Noceto (PR): 1;

Comune di Parma (PR): 7;

Comune di Piacenza (PC): 15;

Comune di Reggio Emilia (RE): 11;

Comune di San Lazzaro di Savena (BO): 3;

Comune di Valsamoggia (BO): 2;

Provincia di Forlì-Cesena (FC): 2;

Provincia di Reggio Emilia (RE): 2;

Unione Bassa Val d’Arda e Fiume Po (PC): 1;

Unione Distretto Ceramico (MO): 2 per il Comune di Formigine;

Unione Rubicone e Mare (FC): 1 per il Comune di Cesenatico e 1 per il Comune di Longiano;

Unione Terre d’Acqua (BO): 7;

Unione Terre d’Argine (MO): 4;

Unione Tresinaro Secchia (RE): 2;

Unione Valconca (RN): 1

I vincitori del concorso svolgeranno il corso obbligatorio di formazione residenziale. Il corso avrà la durata di 4 settimane dal 1 giugno al 18 luglio per un totale di 180 ore complessive.

Requisiti

Per poter partecipare al concorso, i candidati devono possedere alcuni requisiti che indichiamo brevemente di seguito:

  • cittadinanza italiana;
  • età non inferiore a 18 anni, ma non superiore a 35 anni. Possono presentare domanda anche coloro che non hanno superato il 30° anno di età purché siano assunti a tempo determinato nei due anni precedenti per almeno 60 giorni anche non continuativi;
  • diploma di scuola media superiore;
  • patenti di guida di categoria B e A2 per la conduzione in corso di validità. Quest’ultima se non in possesso può essere presa entro la data della prova di preselezione che si terrà a febbraio.
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • disponibilità al porto e all’eventuale uso dell’arma e alla conduzione dei veicoli in dotazione al servizio di polizia locale.

Per gli altri requisiti richiesti e tutte le informazioni sul concorso leggere il bando di selezione e le FAQ allegate.

Domanda di partecipazione e prove d’esame

La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere compilata tramite procedura telematica entro il 20 gennaio 2020.

È necessario attivare un account SPID (livello 2) o FedERa (livello A). Tra i documenti da allegare vi è la ricevuta della tassa di concorso di 10 euro.

Il concorso prevede le seguenti prove:

  • scritta di preselezione di cultura generale;
  • prova fisica di preselezione;
  • preselezione a contenuti professionali;
  • idoneità psico-attitudinale;
  • visita medica per le finalità di cui alla DGR 278/2005;
  • formazione residenziale della durata di 180 ore complessive (si svolgeranno indicativamente nell’arco di 4 settimane);
  • esame finale.

Alla prova di preselezione culturale sono ammessi tutti coloro che hanno presentato la domanda di iscrizione.

La data delle prove si terrà dal 4 al 6 febbraio 2020. Il 29 gennaio 2020 con un avviso pubblicato sul sito Regione Emilia Romagna, Concorsi sarà comunicata la data delle prove preselezioni.

Leggi anche: Sconto IMU per comodato uso gratuito: cosa accade se si possiede immobile in altro comune?


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp