Concorso esercito: 8.000 posti disponibili, come fare domanda?

8.000 posti disponibili nell’esercito italiano per volontari dai 18 ai 25 anni. Quali sono i requisiti e come è possibile candidarsi?

Concorso esercito italiano: 8.000 posti disponibili per volontari dai 18 ai 25 anni. Quali sono i requisiti e come è possibile candidarsi?

Bando esercito italiano

E’ aperto il bando di concorso per il reclutamento di giovani volontari per un anno nell’esercito italiano. Il concorso VFP1 (volontari in ferma prefissata per un anno) mette a disposizione ben 8.000 posti e permette ai giovani di fare carriera militare. Inoltre, permette loro di poter partecipare successivamente anche al concorso VFP4, quindi di prestare servizio volontario per altri 4 anni.

Il Ministero della Difesa ha pubblicato ufficialmente il bando sulla Gazzetta Ufficiale: il reclutamento sarà effettuato in quattro blocchi. I posti sono, quindi, suddivisi come di seguito indicato:

  • 1° blocco: 2.000 posti con prevista incorporazione nel mese di maggio 2019. La domanda deve essere presentata entro e non oltre il periodo che va dal 18 dicembre 2018 al 16 gennaio 2019. Le candidature sono rivolte ai ragazzi nati tra il 16 gennaio 1994 e il 16 gennaio 2001.
  • 2° blocco: 2.000 posti con prevista incorporazione nel mese di settembre 2019. E’ possibile candidarsi dal 25 febbraio al 26 marzo 2019, per i nati dal 26 marzo 1994 al 26 marzo 2001;
  • 3° blocco: 2.000 posti con prevista incorporazione nel mese di dicembre 2019. Le candidature saranno aperte dal 21 maggio 2019 al 19 giugno 2019, per i nati dal 19 giugno 1994 al 19 giugno 2001.
  • 4° blocco: 2.000 posti con prevista incorporazione nel mese di marzo 2020. Le candidature saranno aperte dal 3 settembre 2019 al 2 ottobre 2019, per i nati dal 2 ottobre 1994 al 2 ottobre 2001.

Bando di corcorso esercito italiano

Requisiti per la candidatura

Per poter presentare la domanda di partecipazione, bisogna essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana e godimento dei diritti civili e politici;
  • età compresa tra i 18 e i 25 anni;
  • assenza di condanne per delitti non colposi e di procedimenti penali in atto per delitti non colposi;
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione o licenziati dallo stesso a seguito di procedimento disciplinare o prosciolti (d’autorità o d’ufficio) da un precedente arruolamento nelle Forze armate o di Polizia (eccetto che per inidoneità psico-fisica);
  • licenza media;
  • non essere stati sottoposti a misure di prevenzione, aver sempre avuto condotta ineccepibile e non aver avuto mai comportamenti poco fiduciosi nei confronti delle istituzioni democratiche;
  • idoneità psico-fisica;
  • esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool o sostanze stupefacenti o psicotrope ad uso non terapeutico;
  • non essere attualmente in servizio nelle Forze Armate.

Come fare domanda?

Per ogni blocco ci sono delle scadenze da rispettare per inviare la propria candidatura. Sul sito del Ministero della Difesa, nell’apposita sezione “Concorsi online”, è possibile presentare la domanda. Dopo aver cliccato su “Partecipa”, il candidato dovrà iscriversi al portale e seguire l’apposita procedura per partecipare al concorso.

Sara Gatto

Ciao a tutti! Sono Sara, ho 20 anni e sono una studentessa. Il mondo della comunicazione è ciò che più mi interessa, in particolare il cinema, la musica e l'arte in generale. Spero che i miei articoli vi siano d'aiuto e che, oltre la curiosità, siano capaci di alimentare i vostri interessi.