Concorso Marina Militare: concorso per 2.200 volontari, ecco come partecipare

Concorso Marina Militare: si reclutano 2.200 volontari (VFP1) con diverse mansioni. Ecco i requisiti necessari e come presentare la domanda

La Marina Militare ha bandito un concorso pubblico con scadenza il 27 settembre 2019 per reclutare 2.200 volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1). Ecco quali sono le mansioni richieste e i requisiti necessari per poter presentare la domanda di partecipazione.

Concorso Marina Militare: ecco le mansioni

Dal bando pubblicato in Gazzetta Ufficiale, si evince che si reclutano 1400 volontari per il Corpo Equipaggi Militari Marittimi (CEMM) così suddivisi:

  • 1090 settore navale;
  • 120 settore anfibi;
  • 60 settore incursori;
  • 30 settore palombari;
  • 40 settore sommergibilisti;
  • 60 settore componenti aeromobili.
  • 800 figure sono per il Corpo delle Capitanerie di Porto (CP) e sono così suddivisi:
  • 794 per diverse specialità;
  • 6 per il settore componenti aeromobili.

Concorso Marina Militare: come partecipare e presentare la domanda

Possono presentare la domanda di partecipazione chi è nato il tra il 27 settembre 1994 e il 27 settembre 2001 compilando e inviando online sul sito concorsi.difesa.it entro il 27 settembre 2019.

Concorso Marina Militare: requisiti necessari per la partecipazione

Per poter partecipare i candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • avere almeno 18 anni e non più di 25;
  • non essere stati condannati o in atto imputati per delitti non colposi;
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una pubblica amministrazione, licenziati a seguito di procedimento disciplinare, ovvero prosciolti d’autorita’ o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle forze armate o di Polizia;
  • diploma di scuola secondaria di I grado;
  • non essere stati sottoposti a misure di prevenzione; aver una condotta incensurabile; aver tenuto comportamenti fedeli alla Costituzione Repubblicana e alle ragioni di Sicurezza dello Stato;
  • idoneità psico-fisica e attitudinale all’impiego;
  • avere esito negativo agli accertamenti diagnostici per abuso di alcool, di sostanze stupefacenti o psicotrope a scopo non terapeutico;
  • non essere in servizio quali volontari nelle forze armate.

Inoltre i candidati che hanno inoltrato la domanda per uno dei settori d’impiego delle Forze Speciali e Componenti Specialistiche devono avere l’idoneità psico-fisica e attitudinale specifica, oltre ad altri requisiti indicati nel bando.

Concorso servizio civile 2019/2020 per 39.646 volontari: bando e informazioni


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.