Concorso MEF: bando per 56 assunzioni vari profili, ecco come partecipare

Il Ministero dell’economia e delle finanze ha pubblicato un bando di concorso per 56 posti destinati a laureati in varie in varie discipline da inserire nella sede di Roma. Ecco come candidarsi.

Il 7 agosto 2020 nella Gazzetta Ufficiale n. 61 è stato pubblicato l’avviso di un bando di concorso per 56 posti nel Ministero dell’economia e delle finanze. Il concorso MEF, per titoli ed esame orale, è rivolto all’assunzione di 56 risorse da inquadrare nelle terza area funzionale, fascia economica F3. I vincitori saranno assunti con un contratto a tempo indeterminato e destinati alla sede di Roma. Ecco cosa sapere sul concorso MEF.

Concorso MEF: 56 posti vari profili professionali

Il concorso presso il MEF, Ministero dell’economia e delle finanze è destinato all’assunzione a tempo indeterminato di 56 laureati suddivisi nei seguenti profili professionali:

30 posti con profilo di Analista economico-finanziario per le attività di supporto ai negoziati europei e internazionali (profilo: codice A);

15 posti con profilo di Funzionario tributario per le attività di supporto ai negoziati europei e internazionali (profilo: codice B);

11 posti con profilo di Funzionario amministrativo-contabile per le attività di completamento dell’attuazione della riforma del bilancio dello Stato, in relazione allo sviluppo, sperimentazione e messa a regime dei sistemi informativi (profilo: codice C).

Si segnala che, come indicato nel bando, il 30 per cento dei posti totali è destinato al personale già appartenente al MEF.

Inoltre, in base all’articolo 3, comma 5 del bando, si può partecipare ad uno solo dei profili messi a concorso.

Per l’ammissione al concorso MEF, è richiesto il possesso:

a)dei requisiti generali per l’accesso all’impiego presso una pubblica amministrazione;

b)di un titolo di studio tra i seguenti:

√laurea magistrale in: finanza; matematica; fisica; scienze dell’economia; scienze delle pubbliche amministrazioni; statistica; scienze economico aziendali; giurisprudenza; scienze politiche; relazioni internazionali; sociologia e ricerca sociale; studi europei; titoli equiparati;

√laurea vecchio ordinamento equiparato alle suddette lauree magistrali;

c)uno dei seguenti titoli accademici post laurea:

√dottorato di ricerca in materie giuridiche o economiche riguardanti il diritto europeo e internazionale, oltre a materie quali contabilità e bilancio;

√master di secondo livello in materie giuridiche o economiche riguardanti il diritto europeo e internazionale, oltre a materie quali contabilità e bilancio.

Domanda

I candidati interessati a partecipare al concorso MEF, dovranno presentare la domanda, entro le ore 16 del 21 settembre 2020, esclusivamente in modalità telematica all’indirizzo https://www.concorsionline.mef.gov.it. Per accedere al modulo è necessario: 1)utilizzare il sistema pubblico di identità digitale (SPID) livello 2, che può essere richiesto secondo le indicazioni presenti nel sito www.spid.gov.it; 2)il possesso anche di un indirizzo di posta elettronica certificata personale.

Inoltre, alla domanda andrà allegata, in formato PDF, una lettera contenente la propria motivazione all’assunzione ed il proprio curriculum vitae, in formato europeo, entrambi datati e sottoscritti.

Infine, dopo l’inoltro della domanda verrà generato un numero identificativo, che insieme al codice profilo, deve essere conservato per tutta la durata della procedura concorsuale per eventuali comunicazioni.

Prove d’esame

La selezione dei candidati, poi, continuerà con:

1)la valutazione dei titoli posseduti e indicati nella domanda;

2)una prova orale, diversa per ciascun profilo, sulle materie indicate nell’articolo 10 del bando. La prova potrà essere effettuata in sedi decentrate o in videoconferenza.

In seguito, ulteriori comunicazioni sul concorso MEF per 56 posti vari profili, saranno pubblicati nella Gazzetta Ufficiale, serie Concorsi ed esami, del 23 ottobre 2020, sul sito istituzionale del Ministero dell’economia e delle finanze (www.mef.gov.it, sezione Trasparenza>Bandi di concorso) e sulla piattaforma https://www.concorsionline.mef.gov.it.

Continuate a seguire il nostro sito per non perdere le nostre news su concorsi e offerte di lavoro.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp