Concorso operatore giudiziario: i centri per l’impiego Piemonte pubblicano gli avvisi di selezione

I centri per l’impiego del Piemonte hanno pubblicato le date di avviso al concorso per operatore giudiziario. Ecco come partecipare all’avviso di selezione.

ConcorsoFinalmente anche la Regione Piemonte hanno pubblicato le date di avviso al concorso per operatore giudiziario. Le selezioni saranno effettuate dal 10 al 16 dicembre. Ecco come partecipare all’avviso di selezione.

Concorso operatore giudiziario: selezioni CPI Piemonte, Distretto di Torino

I CPI Regione Piemonte hanno pubblicato le date di selezione al concorso di 21 posti di operatore giudiziario, Distretto di Torino.

L’elenco delle sedi e dei posti, con le relative riserve, sono:

  • Torino Nord: 9 posti, 2 riservati;
  • Asti: 2 posti;
  • Cuneo: 2 posti;
  • Ivrea: 1 posto;
  • Mondovì: 1 posto;
  • Novara: 4 posti, 1 riservato;
  • Vercelli: 2 posti.

Per aderire alla chiamata, i candidati devono possedere i requisiti di accesso alla data dell’8 ottobre 2019:

  • cittadinanza italiana ovvero di altro Stato membro dell’Unione europea;
  • di essere maggiorenne e in regola con l’assolvimento dell’obbligo scolastico;
  • possesso del Diploma di istruzione secondaria di primo grado (scuola media inferiore);
  • idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni a cui la procedura si riferisce;
  • qualità morali e di condotta;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato attivo, né essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
  • non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici;
  • gli iscritti di sesso maschile, nati entro il 31 dicembre 1985, posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva.

Per altre informazioni, leggere attentamente l’avviso di selezione.

Concorso operatore giudiziario: modalità di presentazione delle domande

I candidati, per partecipare alla selezione, devono compilare il modulo di adesione, che deve essere consegnato, secondo il calendario con gli orari e i giorni di prenotazione, utilizzando una delle seguenti modalità:

  • personalmente presso il proprio Centro per l’Impiego di riferimento, con esclusione del CPI di Torino Sud (Via Castelgomberto 75), di Valenza, Cuorgnè e Ceva (non è assolutamente ammessa delega di alcun tipo);
  • inviata, corredata con i relativi allegati, tramite posta elettronica certificata ad uno solo dei seguenti indirizzi PEC, entro e non oltre le ore 12,00 del 16 dicembre 2019 (farà fede la data e l’ora di ricezione del server) con il seguente oggetto: “Candidatura chiamata pubblica operatore giudiziario”.

Le domande inviate in modalità diverse e oltre il termine indicato, non saranno prese in considerazione.

La prova di idoneità che dovrà affrontare il candidato consisterà in una prova pratica, ossia, in una verifica della capacità di riordinare fascicoli cartacei e nozioni di base nell’uso di computer e sistemi informatici (utilizzo di programmi di videoscrittura e della posta elettronica e navigazione sulla rete internet).

Tutte le informazioni sulla presente selezione, si possono trovare sul sito Agenzia Piemonte lavoro.

Leggi anche: Nuovo bollo auto europeo: ecco su quali dati verrà calcolato


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp