Concorso operatori giudiziari: i CPI Lazio pubblicano gli avvisi, ecco come partecipare

I CPI Lazio pubblicano gli avvisi di selezione per il concorso per operatori giudiziari. Ecco come partecipare alle selezioni.

Anche i centri per l’impiego della Regione Lazio hanno pubblicato gli avvisi di selezione per il concorso operatore giudiziario nel Ministero della Giustizia. Ecco come partecipare alla selezione.

Concorso Operatore giudiziario: CPI Lazio, posti disponibili

I centri per l’impiego del Lazio hanno, finalmente, pubblicato gli avvisi di selezione finalizzati all’assunzione di operatori giudiziari con rapporto di lavoro a tempo pieno e indeterminato.

I posti messi a concorso sono in totale 127, così distribuiti:

  • Roma: 64;
  • Cassino: 2;
  • Latina: 17;
  • Tivoli: 3;
  • Velletri: 2;
  • Viterbo: 3.

Nei posti totali sono inclusi anche quelli da inserire nella sede centrale:

  • Roma sede centrale: 29.

Sul numero dei posti sarà calcolata la riserva del 30% dei posti in favore dei volontari in ferma breve e ferma prefissata delle Forze Armate.

Requisiti

La selezione è rivolta a tutti coloro che risultano disoccupati in possesso del diploma di scuola media inferiore.

Inoltre, a pena di esclusione, occorre che alla data pubblicazione dell’avviso sulla Gazzetta Ufficiale n. 80 dell’8 ottobre 2019, i candidati siano in possesso dei requisiti generali per l’accesso al pubblico impiego:

  • cittadinanza italiana o di uno stato membro dell’Unione europea;
  • età non inferiore a 18 anni;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • qualità morali e di condotta;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stato escluso dall’elettorato attivo;
  • non essere stati destituiti, dispensati, dichiarati decaduti o riportato condanne penali per reati che comportano l’interdizione in pubblici uffici;
  • possesso del diploma di scuola media inferiore;
  • per gli iscritti di sesso maschile, nati entro il 31 dicembre 1985, posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva secondo la vigente normativa italiana.

Inoltre, i candidati devono risultare iscritti, alla data del 28 ottobre 2019, nelle liste delle persone in cerca di impiego di uno dei centri per l’impiego della Regione Lazio.

Presentazione delle domande

Le domande vanno presentate, dalle ore 10 del 7 gennaio e fino alle 15 del 10 gennaio 2020, esclusivamente tramite la procedura online sul sito della Regione Lazio.

La domanda di partecipazione, Allegato 2 del presente Avviso, dovrà essere stampata e compilata in ogni parte, con le seguenti informazioni:

  • contenere la scelta di una sola sede;
  • essere firmata, con firma leggibile;
  • contenere l’importo autocertificato dei dati Isee relativo all’anno 2018. Coloro che non dichiarano questi dati saranno collocati agli ultimi posti della graduatoria stessa.

A pena esclusione, i candidati dovranno, inoltre:

  1. compilare il form online riportando gli stessi dati inseriti nell’allegato 2;
  2. allegare la domanda cartacea;
  3. allegare un documento di riconoscimento valido.

La domanda, gli allegati e altri documenti devono essere inseriti in formato PDF.

Compilato il form online, verrà generato un codice e il numero di protocollo identificato che sostituisce le generalità del partecipante. Il numero protocollo dovrà essere conservato per conoscere la propria posizione in graduatoria.

Infine, non saranno accettate domande inviate in modalità diverse da quella online.

In conclusione, tutte le altre informazioni, i candidati devono leggere il bando integrale.

Leggi anche: Agevolazioni fiscali con Legge 104: detrazioni per i figli a carico, per l’acquisto di veicoli e altro ancora


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp