Concorso per 23 infermieri: ecco il bando di partecipazione

L’AOU San Luigi di Orbassano in provincia di Torino assume infermieri. Ecco il bando di concorso e come candidarsi.

L’Azienda ospedaliera universitaria San Luigi di Orbassano, in forma congiunta con l’Azienda sanitaria locale Torino 3 di Collegno-Pinerolo, ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di 23 posti di Collaboratore professionale sanitario Infermiere, di cui: 3 posti presso l’AOU San Luigi di Orbassano e 20 posti presso l’ASL TO3 di Collegno-Pinerolo. Sui posti messi a concorso operano le riserve secondo la legge. Ecco come inviare la candidatura. 

Concorso 23 infermieri presso l’AOU di Orbassano e l’ASL TO3: requisiti

Per partecipare al concorso, i candidati devono possedere, entro la data di scadenza del bando, dei requisiti qui indicati:

  • cittadinanza italiana o di uno stato membro dell’Unione europea;
  • godimento dei diritti civili e politici; non possono accedere coloro che siano stati esclusi dall’elettorato attivo;
  • età non inferiore ai 18 anni;
  • laurea in infermieristica, diploma universitario di infermiere, titoli riconosciuti equipollenti e/o equiparati;
  • iscrizione all’albo professionale degli infermieri;
  • ricevuta di versamento di 10 euro come contributo spese del concorso;

Inoltre, non potranno accedere al concorso, coloro che sono stati destituiti, dispensati, decaduti o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione. 

Come presentazione della domanda

La domanda di ammissione al concorso, compilata mediante procedura telematica collegandosi al sito internet sanluigipiemonte.iscrizioneconcorsi.it, deve pervenire all’Azienda entro il 12 marzo 2020. Previa registrazione e inserimento delle credenziali, i candidati devono compilare la domanda partendo dalla scheda denominata Anagrafica. Completata la compilazione di tutte le schede, dopo aver cliccato su Conferma ed invio, il candidato dovrà stampare la domanda, firmarla e allegarla secondo le istruzioni indicate e infine cliccare su Invia iscrizione. A questo punto il sistema invierà al candidato una email con la copia della domanda che attesta l’esito positivo dell’iscrizione al concorso.

Alla domanda vanno allegati in copia digitale i seguenti documenti:

  1. carta d’identità;
  2. ricevuta di pagamento della tassa di concorso di 10 euro;
  3. copia della domanda di partecipazione, datata e firmata;
  4. decreto del riconoscimento titoli di studio conseguiti all’estero.

Si suggerisce di leggere il Manuale istruzioni per l’uso della procedura online per non incorrere in errori nella compilazione della domanda.

Preselezione, prove d’esame e convocazione

L’Amministrazione aziendale, in base al numero delle domande pervenute, potrà decidere di svolgere una prova di preselezione che consisterà in una serie di quesiti logici, matematici e sulle materie attinenti al profilo professionale messo a concorso.

Le prove d’esame saranno tre: scritta, pratica e orale. La commissione esaminatrice valuterà i titoli solo dei candidati ammessi alla prova orale. La data, la sede, l’orario e le modalità di svolgimento delle preselezioni e delle prove d’esame, i criteri di attribuzione del punteggio e le varie correzioni saranno  pubblicati sul sito dell’Azienda nella sezione Amministrazione trasparente/Bandi di concorso/Dati relativi alle procedure selettive. Tale pubblicazione avrà valore di notifica a tutti gli effetti di legge.

Per tutte le altre informazioni inerenti al concorso, si rimanda alla lettura del bando integrale.

Leggi anche: Infermieri e Oss: ecco il test attitudinale da fare


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp