Concorso per 325 infermieri: ecco come inviare la domanda

Concorso per 325 infermieri presso l’AUSL Umbria 2. Ecco le informazioni per partecipare alla selezione.

L’Azienda sanitaria locale Umbria 2, ha  pubblicato un bando di concorso, per titoli ed esami, per la copertura di 325 posti di Collaboratore professionale sanitario Infermiere. Le risorse saranno assunte con un contratto a tempo indeterminato. Vediamo i posti disponibili, i requisiti e le modalità di partecipazione.

Concorso per 325 infermieri AUSL Umbria 2: posti disponibili

Il concorso per l’assunzione di 325 Infermieri è in forma congiunta tra l’AUSL Umbria 2 e l’AO Santa Maria di Terni. L’AUSL Umbria 2 è stata riconosciuta come azienda capofila.

I posti saranno ripartiti nel seguente modo:

A)298 posti presso la AUSL Umbria 2;

B)27 posti presso l’Azienda ospedaliera Santa Maria di Terni.

Sui posti messi a concorso operano le riserve a favore dei volontari delle forze armate e del personale interno.

Alla fine della procedura concorsuale, sarà formulata un’unica graduatoria utilizzata da entrambe le aziende sanitarie.

Requisiti

Per partecipare al concorso, i candidati devono possedere i seguenti requisiti:

a)cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’Unione europea;

b)idoneità fisica all’impiego, che sarà effettuata a cura dell’azienda prima dell’immissione in servizio;

c)laurea in infermieristica o diploma di infermiere e titoli equipollenti e/o equiparati;

d)iscrizione all’Albo dell’Ordine delle professioni infermieristiche;

e)non essere esclusi dall’elettorato attivo;

f)non essere stati licenziati, dispensati oppure destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione.

Tutti i suddette requisiti devono essere posseduti, pena esclusione, alla data di scadenza del concorso.

Come presentare domanda e prove d’esame

La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere presentata esclusivamente in modalità telematica entro e non oltre le ore 14 del 30 aprile 2020.

Seguendo il link uslumbria2.concorsismart.it è possibile compilare la domanda nelle modalità indicate nell’Allegato integrativo pubblicato sul sito dell’Azienda.

I candidati per partecipare al concorso devono procedere al pagamento di un contributo pari a 10 euro. La ricevuta andrà allegata, con altri documenti, alla domanda.

Per quanto riguarda le prove d’esame, i candidati dovranno affrontare una prova preselettiva. In seguito, saranno valutati i titoli per i soli ammessi alla prova scritta. Le prove successive saranno una prova pratica e un colloquio.

Il calendario della data, ora e sede della prova preselettiva e tutte le altre comunicazione inerenti al concorso, saranno pubblicato, con valore di notifica per gli effetti di legge, sul sito delle Aziende sanitarie coinvolte.

Infine, per tutte le informazioni dettagliate, si rimanda alla lettura del bando.

Leggi anche: Cercasi personale sanitario per emergenza coronavirus: ecco dove e come candidarsi


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp