Concorso per 616 operatori giudiziari: al centro per l’impiego non sanno niente, cosa fare?

Concorso per 616 operatori giudiziari, come mai al Centro dell’Impiego non sanno niente? I chiarimenti del Ministero e le FAQ aggiornate.

Dopo la pubblicazione dell’articolo del bando di Concorso del Ministero della Giustizia per 616 operatori giudiziari,  sono arrivate molte richieste dei nostri lettori su WhatsApp, cerchiamo di rispondere un po’ a tutti, in base agli ultimi chiarimenti pubblicati dal Ministero in merito al concorso. Per approfondimenti sul Concorso consigliamo di leggere: Concorso per 616 Operatori giudiziari: le iscrizioni si fanno ai Centri per l’Impiego

Ricordiamo che per partecipare è richiesta l’iscrizione ai Centri per l’Impiego secondo l’articolo 16 della legge 56/1987 nel caso di assunzione da parte della Pubblica Amministrazione.

Perché i centri dell’Impiego non sanno nulla?

Il Ministero ha risposto a questa domanda specificando che l’interessato “Deve rivolgersi al proprio Centro per l’Impiego, cioè a quello in cui si è iscritto/a sin dalla pubblicazione del bando in Gazzetta Ufficiale, che è naturale non sappia ancora niente in quanto: secondo quanto detto all’articolo 4 dell’avviso, entro 30 giorni dalla data di pubblicazione dell’avviso di avviamento nella Gazzetta Ufficiale avvenuta l’8 ottobre 2019, la Direzione generale del Personale e della Formazione – Dipartimento dell’Organizzazione giudiziaria, del Personale e dei Servizi del Ministero della giustizia, inoltra alle competenti amministrazioni regionali la richiesta di avviamento cioè l’avviso di avviamento di cui stiamo parlando. Poi, entro i successivi 45 giorni i CPI procedono a selezionare i lavoratori.”

Quindi, bisogna ancora attendere affinché i Centri dell’Impiego siano pronti per la selezione e potranno dare informazioni per la partecipazione.

In riferimento alle richieste delle regioni inserite nel concorso sono: Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Toscana, Veneto e Basilicata. La Basilicata è stata inserita in un secondo momento. Il Ministero del Senato ha pubblicato un comunicato integrativo al concorso: Concorso operatori giudiziari: la Basilicata inserita nel bando

È possibile fare domanda in una Regione diversa

La domanda va presentata al Centro dell’Impiego dell’iscrizione. Il Ministero chiarisce che” È possibile cancellarsi da un Centro per l’Impiego ed iscriversi ad un altro Centro per l’Impiego, nel rispetto della normativa vigente che regola l’iscrizione ai CPI.
Tuttavia, l’avviamento alla procedura resta subordinato al possesso dei requisiti di cui all’art. 2 del bando nonché ai criteri di formazione della graduatoria di cui all’art. 4.”

Questo significa che si farà riferimento, al Centro per l’impiego in cui si era iscritti al momento del bando. Se si è iscritti in un centro per l’impiego situato in una Regione in cui non sono previsti posti per il concorso allora non sarà possibile partecipare alla selezione.

Come scaricare la domanda

Ogni centro dell’Impiego seguirà per l’avviamento delle regole previste a livello generale, nonché da ogni singola amministrazione regionale e suoi CPI.

Quindi anche i moduli per presentare la domanda saranno previsti dai singoli Centri per l’Impiego, al momento bisogna solo attendere che i Centri siano pronti per le selezioni.  

FAQ dei lettori

1) Mi hanno detto  Che ancora non è uscito nei centri per l’impiego è da aspettare 30 giorni.  Vera come cosa. Va allegato lsee

Risposta: Come sopra riportato, bisogna ancora attendere affinché i Centri d’Impiego si attivino per la selezione. Al momento non è possibile presentare domanda.

Domanda in Abruzzo

2) Buonasera, scrivo per informazioni sul concorso 616 operatori giudiziari. Sono iscritto al Centro per l’impiego di Chieti (Abruzzo) dal 2001 e sono disoccupato. Mi sono recato al CPI di Chieti e non sanno ancora nulla! In particolare, vorrei sapere se potrò partecipare alla selezione, poiché l’Abruzzo non è tra le regioni indicate nel bando. Grazie.

3) Salve, io sono in Guardiagrele Abruzzo, vorrei avere qualche altra informazione a riguardo del concorso “operatori giudiziari”. Sarei interessata alla regione Emilia-Romagna e vorrei sapere anche dove posso scaricare la domanda. Grazie 🙂

Risposta: L’Abruzzo, non risulta nel bando, quindi i Centri dell’impiego non saranno attivati per la selezione del personale.  In riferimento a presentare la domanda in un’altra Regione abbiamo sopra specificato che si farà riferimento, al Centro per l’impiego in cui si era iscritti al momento del bando. Se si è iscritti in un centro per l’impiego situato in una Regione in cui non sono previsti posti per il concorso allora non sarà possibile partecipare alla selezione.

Domanda in Sicilia

4) Vorrei essere informata al concorso di operatori giudiziario tramite centro per l’impiego, sono della Sicilia come devo fare? Vivo in Sicilia precisamente a Sciacca e mi sono rivolta al centro dell’impiego della mia zona, ma non ne sanno niente anzi mi hanno detto che riguardano soli il centro per l’impiego delle regioni interessate dei posti messi in bando

Anche la Sicilia come l’Abruzzo non è inserita nell’elenco delle regioni nel bando di concorso. Questo significa che non ci sono posti disponibili e i Centri per l’impiego non si attiveranno per la selezione.

Regione Calabria

5) Buongiorno, perché all’ufficio Impiego di Polistena per RC dicono che non ne sanno nulla?

Risposta: Come sopra riportato è ancora presto, bisogna attendere che i CPI si attivino per la selezione. In Calabria sono disponibili 17 posti così strutturati:

Distretto di Catanzaro
SedeN. posti
Catanzaro11
Castrovillari2
Crotone2
Paola2
Totale17

Domanda a Brescia

6) Buongiorno, un’informazione; riguardo al concorso ho telefonato al centro per l’impiego di Orzinuovi (BS) mi hanno detto che la provincia non ha ancora aderito al bando. Cosa faccio? Grazie mille

Abbiamo specificato sopra che bisogna attendere, i posti disponibili nella regione Brescia sono:

Distretto di Brescia
SedeN. posti
Brescia23
Bergamo12
Cremona1
Totale36

Termine di presentazione domanda 

7) Volevo sapere informazioni sul concorso operatore giudiziario visto che al centro per l’impiego non sanno rispondere. Volevo sapere siccome il bando non è molto chiaro bisogna fare una domanda oppure come bisogna fare per partecipare ai successivi colloqui per un eventuale assunzione.

Risposta: Al momento bisogna attendere non è possibile fare domanda in quanto i Centri dell’Impiego non sono ancora informati su come procedere con la selezione.

8)  Salve, voi dite che le candidature per Operatori Giudiziari si faranno nel centro dell’impiego a cui si è iscritti ma io sono andata al mio centro impiego i quali non sapevano nulla di come inoltrare la candidatura e il termine è fissato al 9 novembre per inviare le candidature, mi sapete dire quindi cosa devo fare  per candidarmi a questo concorso?

Il termine 9 novembre come chiarito anche dal Ministero riguarda l’avviso di avviamento da parte della Direzione generale del Personale e della Formazione – Dipartimento dell’Organizzazione giudiziaria, del Personale e dei Servizi del Ministero della giustizia, alle competenti amministrazioni regionali. I centri dell’Impiego entro 45 giorni dall’avviso dovranno provvedere alla selezione.

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Proprietaria, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”