Concorso per 7 medici veterinari nella Polizia di Stato: ecco bando e requisiti

Concorso per medici e veterinari da inserire nella Polizia di Stato. Le domande scadono il 17 agosto. Ecco come partecipare.

Nella Gazzetta Ufficiale, Serie Concorsi ed esami del 17 luglio 2020 è pubblicato un bando di concorso, per titoli ed esami, per il reclutamento di 7 medici veterinari nella Polizia di Stato. Ecco le informazioni utili per partecipare alle selezioni.

Concorso per medici veterinari Polizia dello Stato: requisiti

Indetto con un decreto del Capo della Polizia di Stato, il concorso è aperto sia al personale interno, con titolo di studio ed esperienza nel settore non inferiore a 10 anni, sia ai cittadini italiani in possesso dei seguenti requisiti:

a)non aver compiuto i 32 anni di età;

b)laurea in medicina veterinaria;

c)abilitazione all’esercizio della professione;

d)iscrizione all’albo professionale dei medici veterinari;

e)aver ottenuto un giudizio complessivo non inferiore a “ottimo” nei tre anni precedenti alla pubblicazione del bando

f)ulteriori requisiti per l’accesso all’impiego presso una pubblica amministrazione.

Domanda

Gli interessati a questo concorso possono presentare domanda, entro il 17 agosto 2020, utilizzando il modulo online disponibile all’indirizzo https://concorsionline.poliziadistato.it e cliccando sull’icona Concorso pubblico. I candidati per accedere al modulo devono inoltre possedere i seguenti strumenti di autenticazione:

√sistema pubblico d’identità digitale (SPID),

√sistema di identificazione digitale “Entra con CIE”, ovvero la Carta d’identità elettronica.

Inoltre, è necessario che i partecipanti siano anche in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) personale, dove riceveranno le comunicazioni relative al concorso. Infine, per la compilazione della domanda online seguire le istruzioni contenute nella guida.

Prove d’esame

Per concludere, il concorso si svolgerà nelle seguenti frasi:

a)valutazione dei titoli;

b)due prove scritte;

c)una prova orale.

Durante le suddette prove, l’amministrazione garantirà il rispetto delle norme idonee a garantire la salute dei candidati per prevenire la diffusione del contagio da COVID-19.

Ulteriori informazioni dettagliate sulla a questo concorso sono indicate nel bando integrale.

Clicca su Categoria: Concorsi per non perdere le nostre news sull’argomento.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp