Concorso per laureati in varie discipline: ecco dove e come candidarsi

Concorso per 16 assunzioni nel Comune di Genova. Rivolto a laureati in varie discipline, la domanda va presentata entro il 13 luglio. Ecco le informazioni principali per candidarsi.

Il Comune di Genova ha pubblicato un bando di concorso, per esami, per l’assunzione di 16 Funzionari Servizi informativi. Le risorse saranno assunte a tempo pieno e indeterminato. La domanda va presentata entro il 13 luglio. Ecco le informazioni principali per partecipare alla selezione.

Concorso 16 Funzionari Servizi informativi: requisiti

Nella sezione Concorsi del Comune di Genova è pubblicato un bando per l’assunzione di 16 Funzionari Servizi informativi da inserire nell’organico dell’Ente secondo il Piano del fabbisogno del personale del 2020. I posti saranno suddivisi nel seguente modo:

√13 posti per Funzionari Servizi informativi Esperti tecnici applicativi (graduatoria A);

√3 posti per Funzionari Servizi informativi Esperti sistemisti (graduatoria B).

Infine, per partecipare a questo concorso i candidati devono essere in possesso:

a)requisiti generali per l’accesso ai concorsi nella pubblica amministrazione;

b)laurea in informatica, ingegneria, fisica, matematica, architettura, scienze geologiche e ulteriori titoli di studio o titoli equiparati come indicato nell’art. 1 del bando che rendiamo disponibile alla fine dell’articolo.

Domanda

Invece, le domande di partecipazione al concorso  dovranno essere compilate esclusivamente in modalità online entro il 12 luglio 2020. Il modulo è raggiungibile all’indirizzo www.comune.genova.it, sezione Concorsi alla pagina Bandi concorsi pubblici. I candidati dovranno cliccare sulla graduatoria di preferenza e seguire le indicazioni per la compilazione della domanda, inserimento degli allegati e il pagamento della tassa di partecipazione attraverso l’applicativo PagoPA. I documenti da allegare alla domanda in formato PDF sono i seguenti:

√documento di riconoscimento in corso di validità;

√ricevuta del pagamento della tassa di concorso pari a 10 euro;

√domanda stampata e firmata.

Prove d’esame

Infine, le prove d’esame possono essere precedute da una prova preselettiva che potrà interessare una o entrambe le graduatorie. Tale prova consisterà nella risoluzione di una serie di quesiti a risposta multipla contenenti domande di tipo psicoattitudinali e/o  argomenti delle materie indicate nell’art. 5.

In seguito, i candidati ammessi alle prove concorsuali dovranno sostenere due prove scritte e una prova orale. Il calendario delle prove d’esame sarà pubblicato il 16 luglio 2020 sul sito del Comune all’indirizzo www.comune.genova.it, sezione Concorsi. Tale comunicazione avrà valore di notifica a tutti gli effetti di legge.

Per informazioni dettagliate, si rimanda alla lettura del bando di concorso integrale.

Clicca su Categoria: Concorsi per non perdere le nostre news.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp