Concorso per operatore socio sanitario: 196 posti nell’ASL Teramo, ecco il bando

L’ASL Teramo ha pubblicato un concorso per 196 OSS da inserire anche nelle ASL Avezzano-Sulmona-L’Aquila e Lanciano- Vasto-Chieti. Ecco le informazioni principali per partecipare alla selezione.

L’ASL Teramo, in forma aggregata con le ASL di Avezzano-Sulmona-L’Aquila e Lanciano-Vasto-Chieti, ha pubblicato un bando di concorso per l’assunzione di 196 Operatori socio sanitari. Le risorse saranno inserite nell’organico delle ASL suddette a tempo pieno e indeterminato. Ecco le informazioni utili per partecipare alla selezione.

Concorso 196 OSS: posti disponibili e requisiti

È indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’assunzione di 196 Operatori socio sanitari da inserire nell’organico delle Aziende sanitarie locali di Teramo, Avezzano, Sulmona, L’Aquila e Lanciano, Vasto, Chieti. Le risorse, inserite in categoria B, livello economico Bs, saranno ripartite nel seguente modo:

√162 posti nell’ASL Lanciano Vasto Chieti;

√22 posti nell’ASL Teramo;

√12 posti nell’ASL Avezzano-Sulmona-L’Aquila.

Sui posti messi a concorso operano le riserve di legge così come indicato nel bando di concorso allegato.

Inoltre, nel compilare la domanda il candidato deve indicare l’ASL per la quale vogliono concorrere tra quelle indicate.

Per quanto riguarda i requisiti, i candidati devono essere in possesso, oltre ai requisiti generici per la partecipazione a selezioni per l’impiego pubblico, anche del:

a)diploma di istruzione secondaria di primo grado o l’assolvimento dell’obbligo scolastico;

b)titolo di qualifica di Operatore socio sanitario seguito a dopo il superamento del corso dall’accordo tra il Ministero della sanità, il Ministero per la solidarietà sociale e le regioni e province autonome di Trento e Bolzano del 22.02.2001, ovvero titoli dichiarati equipollenti.

Domanda

Per partecipare al concorso, i candidati, dopo la registrazione al sito, devono compilare un modulo online raggiungibile dall’indirizzo http://aslteramo.iscrizioneconcorsi.it e inviarlo entro il 23 luglio 2020. Inoltre, alla domanda devono essere allegati, in formato PDF, i seguenti documenti:

1)ricevuta di versamento della tassa di concorso pari a 10 euro;

2)documento di riconoscimento in corso di validità;

3)domanda stampata e firmata.

I dettagli sull’invio e la compilazione della domanda sono indicati nel bando di concorso e nel Manuale istruzioni presente nella piattaforma telematica.

Prove d’esame

Infine, gli ammessi alle prove d’esame (gli esclusi al concorso riceveranno una comunicazione tramite raccomandata o PEC) dovranno sostenere un’eventuale prova preselettiva, nel caso in cui le domande siano superiori a 3000. In seguito, coloro che hanno superato le preselezioni, dopo la valutazione dei titoli, affronteranno una prova pratica e, poi, un colloquio sulle materie inerenti al profilo per il quale si concorre e indicate nel bando.

Tutte le comunicazioni inerenti questo concorso saranno pubblicate sul sito dell’ASL www.aslteramo.it, sezione Concorsi ed avvisi> Procedure di selezione attivate dal 2015>Comparto.

Si rimanda alla lettura del bando integrale, per ogni altra informazione non contenuta in questo articolo.

Clicca su Categoria: Concorsi per non perdere le nostre news.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp