Concorso scuola ordinario e straordinario: bandi attesi per oggi 28 aprile

Concorsi scuola in arrivo. In attesa della pubblicazione dei bandi nella Gazzetta Ufficiale di oggi, martedì 28 aprile, quali sono i requisiti richiesti.

Concorsi nella scuola in arrivo. Infatti, ieri 27 aprile, si è tenuta una riunione presso il ministero dell’Istruzione. Lo scopo dell’incontro era fornire alla maggioranza informazioni tecniche riguardo le procedure per i bandi di concorso che saranno pubblicati oggi nella Gazzetta Ufficiale. Bandi, come sappiamo attesi da mesi e che l’emergenza sanitaria dovuta al coronavirus ha inizialmente bloccato. Secondo una nota pubblicata dal Miur, le procedure concorsuali saranno quelle stabilite a dicembre dal Governo e riguardano la copertura di circa 62 mila posti di lavoro. Durante la stessa riunione, alcuni esponenti del PD e LeU, rispettivamente i senatori Andrea Marcucci e Loredana De Petris, hanno chiesto delle modifiche alle procedure concorsuali, affinché, invece, di concorsi articolati e lunghi, venissero assunti i precari storici attraverso concorsi per soli titoli.

Concorsi scuola: il primo bando riguarda il concorso straordinario secondaria

Il ministero dell’Istruzione in una nota rende noto che i concorsi per la scuola saranno pubblicati nella Gazzetta Ufficiale di martedì 28 aprile. Le procedure concorsuali, come abbiamo già detto, saranno le stesse votate dal Parlamento a dicembre, questo per non ritardare ulteriormente l’uscita dei bandi e poter garantire le assunzioni a settembre.

Il primo bando di concorso a partire sarà quello che riguarda il concorso straordinario della scuola secondaria per 24 mila posti. Gli interessati dovranno presentare domanda dal 28 maggio fino al 3 luglio. Le prove, invece, dovrebbero essere svolte tra luglio e agosto.

Questo concorso è destinato ai docenti in possesso dei seguenti requisiti:

√almeno tre anni di servizio svolto nella scuola secondaria statale (anche su sostegno) nei seguenti anni scolastici: dal 2008/2009 al 2018/2019;

√uno dei tre anni deve essere svolto nella classe di concorso per cui si partecipa;

√i docenti della scuola paritaria, potranno partecipare sono per acquisire l’abilitazione.

Infine, i docenti che concorrono per i posti di sostegno, devono essere in possesso della specializzazione sul sostegno.

Concorso ordinario secondaria

Riguardo al concorso ordinario secondaria le domande, andrebbero consegnate tra il 15 giugno e il 31 luglio. Le prove, quindi, saranno in autunno. A questo concorso possono partecipare i candidati in possesso dell’abilitazione all’insegnamento o coloro che hanno una laurea magistrale ed 24 CFU. Invece, per i posti ITP si accede per diploma.

Anche in questo caso, i candidati che voglio partecipare ai posti per sostegno, devono essere in possesso della relativa specializzazione.

Concorso infanzia e primaria

Infine, probabilmente nella Gazzetta Ufficiale di martedì potrebbe essere pubblicato anche le procedure per il concorso nella scuola dell’infanzia e nella primaria. Anche in questo caso, le domande dovranno pervenire tra il 15 giugno e il 31 luglio, con le selezioni in autunno.

Ricordiamo i requisiti per partecipare a questo concorso:

√laurea in scienze della formazione primaria;

√diploma magistrale con valore abilitante;

√diploma sperimentale ad indirizzo linguistico, conseguito presso gli istituti magistrale entro l’anno scolastico 2001/2002.

Anche in questo caso, per partecipare ai posti di sostegno è necessario che i candidati posseggano il relativo titolo di specializzazione sul sostegno.

Ulteriori informazioni dettagliate saranno date nei relativi bandi di concorso pubblicati nella Gazzetta Ufficiale di oggi martedì 28 aprile.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp