Concorso settore energia: ecco dove e come candidarsi

Assunzioni laureati in discipline tecnico/economiche presso l’ARERA di Milano. Ecco posti disponibili, requisiti e altre informazioni per partecipare al concorso

L’Autorità di regolazione per energia reti e ambiente di Milano ha pubblicato un concorso, per titoli ed  esami, per la copertura di complessivi sette posti da inquadrare come Funzionari di ruolo. I posti messi a concorso saranno distribuiti nel seguente modo: cinque posti per l’ARERA, Autorità di regolazione per energia reti e ambiente e due per l’ART, Autorità di regolazione dei trasporti. Vediamo posti disponibili, requisiti richiesti e modalità di partecipazione al concorso.

Concorso per laureati nel settore energia presso ARERA e ART: profili e sedi disponibili

Nello specifico il concorso per sette posti per laureati da assumere come Funzionari di ruolo, saranno distribuiti nel seguente modo: 

a)due laureati in discipline economiche con competenze ed esperienza specifica nelle materie di regolazione e controllo dei servizi di pubblica utilità (area tariffazione), da assumere presso l’ARERA, con sede a Milano. Profilo di riferimento: Profilo E1-r-2019;

b)tre laureati in discipline economiche con competenze ed esperienza specifica di analisi di bilancio ed esperienza specifica attinente alla redazione e/o la certificazione dei conti annuali. I posti saranno così suddivisi: n. 1 da assumere presso l’ARERA nella sede di Milano e n. 2 da assumere presso l’ART sede di Torino. Profilo di riferimento: Profilo E2-r-2019;

c)due laureati in discipline tecniche con competenze ed esperienza specifica nelle materie di regolazione e controllo dei servizi di pubblica utilità, da assumere presso l’ARERA sede di Milano. Profilo di riferimento: Profilo T-r-2019.

Requisiti

Per partecipare al concorso i candidati devono possedere i seguenti requisiti:

√laurea nelle discipline in relazione al profilo per cui si concorre, indicate nell’Allegato 1 del bando;

√esperienza lavorativa, di ricerca e/o di studio di almeno quattro anni nei settori di attività indicati nell’Allegato 1 in relazione al profilo per il quale si concorre, documentata e maturata successivamente al conseguimento del titolo di studio;

√cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione Europea;

√idoneità fisica all’impiego, che verrà accertata dall’Ente prima dell’assunzione in servizio;

√godimento di diritti civili e politici. Pertanto non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;

√non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici;

√non essere stati destituiti, dispensati, licenziati o dichiarati decaduti da un impiego presso una pubblica amministrazione.

Compilazione e invio della domanda di concorso

I candidati per presentare domanda di concorso devono seguire questi passaggi:

a)devono compilare telematicamente la domanda editabile in formato PDF, presente sul sito web dell’ARERA nella sezione Amministrazione trasparente/Bandi di concorso;

b)salvare la domanda con il proprio cognome, nome e data di nascita del candidato, scritti senza interruzione;

c)stampare e firmare su ogni pagina il modulo compilato;

d)inviare la domanda mediante posta elettronica certificata (PEC), all’indirizzo protocollo.aeegsi@pec.energia.it, entro e non oltre il 7 maggio 2020 e nelle modalità indicate nell’art. 3 del bando. Nell’oggetto della mail indicare il profilo per il quale ci si candidata.

Altre informazioni sulle modalità di presentazione della domanda e dei documenti da allegare sono indicati nel bando di concorso.

Prove d’esame

Infine, il concorso, dopo la valutazione dei titoli, prevede una prova scritta e una prova orale.

Nel caso in cui il numero di domande pervenute per ogni profilo sia superiore a 50, la prova scritta potrebbe essere preceduta da una prova preselettiva. 

Per essere ammessi alle suddette prove, i candidati dovranno esibire, pena l’esclusione dal concorso, un valido documento di riconoscimento.

Il diario con la sede, la data e l’orario delle prove d’esame e dell’eventuale prova preselettiva, sarà pubblicato sul sito dell’ARERA nella sezione Amministrazione trasparente-Bandi di concorso e avrà valore di notifica a tutti gli effetti.

Per tutte le altre informazioni sul questo concorso, si rimanda alla lettura del bando integrale.

Leggi anche: Bollette luce, gas e acqua: sospeso pagamento fino al 3 maggio per Coronavirus


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp