Concorso straordinario secondaria per il ruolo: requisiti richiesti e domande dal 28 maggio

Pubblicato il concorso straordinario scuola secondaria per immissione in ruolo. Le domande si possono inviare dal 28 maggio al 3 luglio.

Il bando di concorso straordinario per docenti nella scuola secondaria di primo e secondo grado è stato pubblicato ieri nella Gazzetta Ufficiale Serie Speciale Concorsi ed Esami n. 34 del 28 aprile 2020. Il concorso riguarda l’immissione in ruolo su posti comuni e di sostegno di docenti precari. Il ministero dell’Istruzione riferisce che questo concorso, che sarà il primo ad essere espletato, ma anche gli altri si svolgeranno garantendo condizioni di massima sicurezza per i candidati. Ecco requisiti e come inviare la domanda.

Concorso straordinario secondaria docenti: requisiti

È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale di ieri, 28 aprile il bando di concorso straordinario, per titoli e ed esami, per l’immissione in ruolo di docenti precari su posti comuni e di sostegno. La procedura concorsuale sarà organizzata su base regionale, ma la graduatoria finale dei vincitori sarà distinta per regione, classe di concorso, tipo di posto. Sono circa 24 mila i posti messi a concorso per gli anni scolastici 2020/21, 2021/2l e 2022/23. Comunque, la graduatoria resta valida fino ad esaurimento della stessa.

Questo concorso straordinario, così come previsto dal decreto scuola votato a dicembre dal Parlamento (decreto legge 29 ottobre 2019 n. 126, convertito con modificazioni dalla legge 20 dicembre 2019, n.159), è destinato ai docenti che già insegnano e in possesso dei seguenti requisiti:

a)possesso del titolo di studio coerente con la classe di concorso al quale si vuole partecipare. Per i posti di insegnante tecnico-pratico è richiesto, sino al 2024/25, i docenti possono accedere con il diploma;

b)aver prestato almeno tre anni di servizio tra l’anno scolastico 2008/2009 e l’anno scolastico 2019/2020, anche non consecutivi. Inoltre, il servizio può essere stato svolto, sia su posti comuni sia di sostegno e anche non consecutivi;

c)tra questi tre anni, almeno un anno di servizio deve essere svolto nella specifica classe di concorso o nella tipologia di posto per la quale si concorre;

d)per i posti di sostegno, possesso anche della relativa specializzazione. I partecipanti al 4° ciclo TFA possono partecipare al concorso con riserva.

e)solo per acquisire l’abilitazione, possono partecipare a questo concorso: i docenti hanno maturato il servizio di tre anni in una scuola paritaria e i docenti di ruolo che possiedono tre anni di servizio, ma non quello specifico sulla classe di concorso.

Infine, oltre ai requisiti specifici suddetti, i candidati devono possedere i requisiti generici per l’accesso all’impiego nelle pubbliche amministrazioni.

Modalità di partecipazione al concorso

Le domande per la partecipazione al concorso vanno inviate dalle ore 9.00 del 28 maggio fino alle ore 23.59 del 3 luglio 2020, esclusivamente in modalità telematica in uno dei seguenti modi:

1)attraverso l’applicazione Piattaforma Concorsi e procedure selettive con credenziali SPID;

2)accedendo a Istanze online Polis collegandosi all’indirizzo www.miur.gov.it e poi Argomenti e servizi>Scuola>Reclutamento e servizio del personale scolastico>Concorsi personale docente e infine, scegliendo Procedura straordinaria per immissione in ruolo scuola secondaria;

3)direttamente alla piattaforma attraverso il percorso Argomenti e Servizi>Servizi online>lettera P>Piattaforma Concorsi e Procedure selettive, vai al servizio.

Inoltre, i candidati devono presentare la domanda di partecipazione esclusivamente per una sola regione sia per i posti comuni sia per il sostegno del primo e del secondo grado. Per di più, si può partecipare a più procedure presentando una sola domanda. In questo caso devono essere indicati i concorsi cui il candidato intende partecipare.

Il candidati domiciliari e/o residenti all’estero devono seguire le indicazioni contenute nell’art. 3, comma 4 del bando.

Le domande pervenute in modalità diverse da quelle stabilite dal bando non saranno prese in considerazione.

Infine, per la partecipazione alla procedura è dovuto il pagamento di un contributo di segreteria pari ad euro 40,00 per ciascuna delle procedure cui si concorre.

Calendario delle prove e procedure concorsuali

L’avviso delle prove scritte sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale Serie Speciale Concorso ed esami e sui siti degli Uffici scolastico regionale (USR).

I candidati che non ricevono comunicazione di esclusione dalla procedura devono presentarsi a sostenere la prova scritta muniti di un documento di riconoscimento, del codice fiscale e della ricevuta del versamento della tassa di concorso.

Le selezioni consistono consiste in una prova scritta e nella successiva valutazione dei titoli. Sono previste prove diverse per i posti comuni e i posti di sostegno. Alla prova scritta è assegnato un punteggio massimo di 80 punti; mentre, un massimo di 20 punti sono assegnati per la valutazione dei titoli.

La prova scritta computed based è composta da 80 quesiti a risposta multipla, della durata di 80 minuti, include anche la verifica delle capacità di lettura e comprensione del testo in lingua inglese almeno al livello B2 Per le classi di concorso di lingua straniera la prova scritta si svolge interamente nella lingua stessa. La prova si intende superata se i candidati conseguono un punteggio non inferiore a 58/80.

Infine, i titoli valutabili sono quelli previsti dalla tabella di cui all’Allegato D e devono essere conseguiti entro la data di scadenza del termine previsto per la presentazione della domanda di ammissione.

Documenti

Mettiamo a disposizione i seguenti documenti in PDF:

Bando di concorso straordinario scuola secondaria immissione in ruolo.

Decreto-legge 29 ottobre 2019, n. 126 Misure di straordinaria necessità ed urgenza in materia di reclutamento del personale scolastico e degli enti di ricerca e di abilitazione dei docenti.

Prospetto ripartizione posti in base alla classe di concorso.

Allegato C Programma di studio per concorso straordinario immissione in ruolo.

Allegato D Titoli valutabili per concorso straordinario immissione in ruolo.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp