Congedo straordinario retribuito: ordine di priorità scala con la non convivenza?

In quale caso il diritto di fruizione del congedo straordinario retribuito è della sorella o del fratello dell’invalido? Vediamo cosa prevede la normativa.

Il congedo straordinario retribuito permette al lavoratore che assiste un familiare con handicap grave di assentarsi dal lavoro per un massimo di 2 anni in tutta la vita lavorativa, percependo un’indennità pari all’ultima retribuzione calcolata sugli elementi fissi della busta paga. Il congedo, però, segue un’ordine di priorità familiare.

Congedo straordinario e ordine di priorità

Una nostra lettrice ci scrive:

Salve volevo un chiarimento in merito al congedo indicato in oggetto e cioè che l’ordine di priorità dei parenti può essere scavalcato a favore della sorella convivente se il fratello disabile è vedovo orfano dei genitori ma non Convivente coi figli?

La domanda del congedo straordinario viene accettata solo se si rispetta l’ordine di priorità familiare e scala solo in mancanza, assenza o patologia invalidante dell’avente diritto. Se suo fratello è orfano di entrambi i genitori e vedovo ma ha dei figli, seppur non conviventi, il diritto alla fruizione del congedo spetta ai figli e non può scalare verso altri familiari solo per il fatto che i figli non siano conviventi.

Alle sorelle e ai fratelli spetta il diritto della fruizione del congedo solo nel caso che il disabile sia orfano di entrambi i genitori (o nel caso i genitori siano mancanti o affetti da patologie invalidanti), vedovo (o nel caso che la moglie/marito sia mancante o affetto/a da patologia invalidante) e non abbia figli (o nel caso i figli siano affetti da patologia invalidante o siano deceduti).

Nel caso che mi propone, quindi, se i figli in questione non sono affetti da patologie invalidanti il diritto di fruizione del congedo non può scalare alla sorella.

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Patrizia Del Pidio

Sono attualmente direttrice responsabile della testata online Investireoggi.it e collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it.Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.