Consigli per risparmiare in questi giorni che si vive di più in casa

Qualche consiglio per risparmiare in questi giorni che si sta in casa.

In questi giorni di allarme, stando di più in casa, obbligati giustamente e non per scelta, è inevitabile che possano aumentare i consumi domestici. I motivi possono essere lo smart-working, la corrente, un uso maggiore di lavastoviglie e tv, il riscaldamento e il gas da cucina, la legna e tutti gli accessori per chi possiede il camino, come il pallet, e tante altre cose.

Quali possono essere i consigli per cercare di risparmiare stando in casa in questi giorni di allarme Coronavirus?

Per tutto questo “spreco” si possono effettuare alcuni accorgimenti, ricordandosi di farci attenzione ogni giorno. Per assicurarsi un sicuro risparmio energetico è necessario cambiare le proprie abitudini.

Per poter fare questo c’è bisogno di stilare un “vademecum sui consumi” in modo da dare delle giuste priorità e tenere alcune attenzioni, anche alle piccole cose. La prima cosa da fare è cercare di fare entrare quanta più luce in casa possibile, così da accendere le luci quanto più tardi possibile; aprire tutte le tende è un’ottima idea.

Bisogna fare in modo che tutte le luci che si hanno in casa siano a LED: tenete presente che il loro consumo si aggira intorno al 50% in meno rspetto alle lampadine tradizionali.

Un’altra cosa importante è spegnere tutto quello che siete abituati a tenere in stand-by, ad esempio le spine dei computer quando la sera si va a dormire; se lo si fa ogni sera a fine mese il risparmio è consistente.

Quando viene acceso il riscaldamento sarebbe importante accenderlo solo negli ambienti in cui si vive; è importante tenere le porte delle stanze non riscaldate chiuse, così il calore non andrà disperso.

Un altro spreco che si può evitare in questi giorni è quello che, stando in casa, può venir voglia più spesso di fare una doccia. Farlo quotidianamente può far lievitare la spesa sulle bollette di un bel po’. Un consiglio: le docce devono essere fatte in modo veloce, in particolare se vengono fatte spesso, altrimenti gli sprechi sono tanti e i costi salgono.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp