Continuano le scosse di terremoto in Italia: magnitudo ML 3.8, elenco delle regioni colpite

Terremoto oggi in Italia da Nord a Sud con maggiore intensità in provincia di Salerno e Udine, ecco tutte le regioni colpite.

Continuano le scosse di terremoto in tutt’Italia, da Nord a Sud. Stamattina vi abbiamo elencato le varie regioni colpite, che vedeva una scossa di maggiore entità in provincia di Salerno in Campania di magnitudo ML 4.3.  Verso le 14, 58 di oggi, una violenta scossa è stata rilevata in provincia di Udine a 3 Km dal Comune di Tolmezzo, di magnitudo ML 3.8, alle seguenti coordinate: con coordinate geografiche (lat, lon) 46.4413 ad una profondità di 13 km.

Alle 18,12 scossa a Camaiore in provincia di Lucca

Una scossa di magnitudo ML 2.9 è avvenuta nel comune di  Camaiore in provincia di Lucca alle ore 18,12, alle seguenti coordinate geografiche (lat, on) 43.94, 10.3 ad una profondità di 5 km.

Al momento non ci sono pervenute notizie di danni a cose e a persone, solo tanta paura.

Il terremoto è stato localizzato da: Sala Sismica INGV-Roma.

 Oggi 22 settembre in Italia da Nord a Sud con magnitudo ML 4,3, le regioni colpite


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”