Contratto di locazione non registrato, cosa fare per mettersi in regola

Contratto di locazione non registrato è nullo: ecco come fare per mettersi in regola e non avere problemi con l’inquilino e con il Fisco.

La mancata registrazione del contratto di locazione pregiudicata la nullità del contratto. Più volte la giurisprudenza ha affrontato questa casistica decidendo per la nullità del contratto quando si è proceduto alla registrazione all’Agenzia delle entrate. In questo caso poiché non c’è un contratto tra le parti l’inquilino non è tenuto al pagamento del canone di affitto e può richiedere indietro i canoni pagati negli anni. Cosa fare per registrare un contratto in modo retroattivo? Analizziamo cosa fare rispondendo alle domande di un nostro lettore.

Contratto di locazione non registrato

Buon giorno, mia zia ormai avanti negli anni più di ottanta ha messo da parte un contratto di locazione, cioè ha affittato un appartamento hanno fatto regolare contratto di locazione firmato e pronto per la registrazione, che però ha dimenticato di registrare è rimasto nel cassetto per cinque anni.

Adesso io chiedo, per mettere in regola tutto e pagando il dovuto cosa si deve fare ? In considerazione che dopo cinque anni ci sarà parecchio da pagare, si può chiedere una rateizzazione? Se sì, posso fare tutto io da privato o debbo avvalersi di un consulente?

Grazie anticipatamente se mi risponderete.

G. B.

Registrazione tardiva

È possibile registrare il contratto in ritardo, secondo l’aspetto fiscale ci sono da pagare delle sanzioni, secondo l’aspetto civilistico la registrazione tardiva comporta la sanatoria con effetto retroattivo.

Sanzioni per la registrazione tardiva

Ci sono delle sanzioni da pagare per la registrazione tardiva e si configurano nel modo seguente a seconda del ritardo:

  • nei 30 giorni dalla stipula del contratto una sanzione del 6%, ovvero 1/10 del 60 per cento incrementata da interessi per ritardato pagamento e imposta, l’importo minimo dovuto è di euro 20;
  • nei 90 giorni di ritardo una sanzione del 12%, ovvero 1/10 del 20 per cento incrementata da interessi per ritardato pagamento e imposta dovuta;
  • con 1 anno di ritardo: sanzione 15%, ovvero 1/8 del 120 per cento incrementata da interessi per ritardato pagamento e imposta;
  • dopo un anno e non oltre due anni di ritardo la sanzione è pari al 17,14 per cento, ovvero 1/7 del 120 per cento incrementata da interessi di ritardato pagamento e imposta;
  • oltre 2 anni di ritardo la sanzione è pari al 20 per cento, ovvero, ad 1/6 del 120 per cento incrementata da interessi per ritardato pagamento e imposta.

Per la registrazione del contratto è possibile accedere al servizio online  dell’Agenzia delle Entrate con credenziali di accesso. Per l’accesso alla registrazione online, è possibile attivare la procedura telematica sul sito dell’Agenzia delle Entrate: Scheda di registrazione contratto di locazione

La procedura la può fare anche lei tranquillamente, alla fine della registrazione è possibile calcolare le imposte in pagare direttamente con l’addebito in conto.

Non è difficile, ma bisogna avere un pò di dimestichezza con i servizi telematici dell’Agenzia.

Ti potrebbe interessare anche: Contratto di affitto, la cauzione può essere persa? Cosa bisogna sapere?


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp
Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”