Cornetti multi cereali di finta sfoglia con kefir

Per una buona e sana colazione ricca di fibre, non c’è niente di meglio, che provare a fare questi cornetti multi cereali; che oltre a racchiudere la morbidezza di una brioche, hanno anche un gusto antico e rustico

Per una colazione all’insegna del benessere, oggi vi propongo dei buonissimi cornetti multi cereali. Un impasto di pasta brioche, fatta con la farina mista di cereali e semi; morbidi e soffici sono preparati con un yogurt di kefir, zucchero di canna e poco burro. Poi leggermente sfogliati con una minima parte di burro fuso; una ricetta facile e tutta da provare.

Cornetti multi cereali di finta sfoglia

Per il pasto più importante della giornata, non c’è niente di meglio di un cornetto, preparato con un misto di cereali; tra cui l’avena, fiocchi d’orzo e la soia e, semi come quelli di quinoa, lino, amaranto e sesamo. Un vero e proprio mix del benessere, che oltre a essere salutare; i cornetti multi cereali, hanno proprio un gusto particolare e rustico. Infatti, i semini conferiscono a ogni boccone un sapore antico. I cornetti multi cereali inoltre si possono  farcire come più ci piace, con marmellata o miele, in più potete  arricchire la superficie con i semini stessi, per un gusto e una croccantezza ancora più accentuato.

Ingredienti

  • Farina mista con cereali e semi 300 g
  • Farina forte per brioche 250 g
  • Lievito di birra 12 g
  • Yogurt di kefir 250 g
  • Uovo 1
  • Burro 80 g
  • Miele 1 cucchiaino
  • Zucchero di canna 130 g
  • Semi di una bacca di vaniglia
  • Sale 1 cucchiaino

Per la finta sfogliatura

  • Burro 50 g

Preparazione: cornetti multi cereali

La prima cosa da fare, è mettere in un pentolino 100 g di kefir e portarlo sul fuoco, aggiungere il burro e fatelo sciogliere, unire 100 g di zucchero di canna un po’ alla volta per farlo sciogliere. Spegnete il fuoco aggiungete i semi della bacca di vaniglia, coprite e fate raffreddare.

Nella ciotola della planetaria mettete tutto il kefir anche quello con burro e zucchero, il lievito e il cucchiaino di miele, fate mescolare. Aggiungete adesso la farina ai cereali e amalgamate, poi proseguite aggiungendo quella di forza mettendone un po’ alla volta, con la planetaria in movimento. Quando la farina è tutta assorbita ed è diventato un composto omogeneo, aggiungete l’uovo e dopo che si è amalgamato all’impasto, unite anche il restante zucchero di canna; infine aggiungete anche il sale.

Continuate a impastare fino a che l’impasto non si aggrappi al gancio e diventa elastico.Prelevatelo e trasferitelo su una spianatoia, copritelo a campana e fatelo riposare 20 minuti. Trascorso il tempo fate un giro di pieghe e arrotondate il panetto d’impasto con l’aiuto di un tarocco, sistematelo poi in un contenitore per la lievitazione; deve raddoppiare.impasto cornetti multi cereali

Finta sfogliatura e cottura

Al raddoppio avvenuto, rovesciate l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata, dividete in otto spicchi uguali e, formate delle palline. Prendete ogni pallina e stendetela con il mattarello, in un disco abbastanza sottile, spennellate con il burro fuso, che nel frattempo avete provveduto a sciogliere.

Sistemate ogni disco spennellato con il burro in fila uno sull’altro, tralasciando di spennellare l’ultimo. finta sfogliaturaStendete in una sfoglia sottile, potete farla sia rotonda che rettangolare, come meglio credete. Io ho ottenuto un rettangolo di 32 cm largo e alto 45 cm. Ritagliare tanti triangoli, ne vengono 16 in tutto e arrotolateli, partendo dalla base larga, allungando la pasta e formate il cornetto; sistemando la chiusura sotto. Sistemateli in teglia con carta forno e coprite con pellicola o sacchetto per alimenti e fateli raddoppiare.ritaglio dei cornetti

Quando sono pronti, riscaldate il forno a 220°, intanto scoprite i cornetti e spennellateli con un po’ di latte, prima d’infornarli spennellateli di nuovo e cospargete con i semini se vi piace. Infornate e portate la temperatura del forno sui 200°, cuoceteli per circa 20 o 25 minuti, dipende dal forno, prima di sfornarli fate la prova stecchino che deve risultare asciutto.cottura cornetti Ora che i nostri cornetti multi cereali sono pronti, potete serviteli con quello che più vi piace, spolverizzandoli anche con un po’ di zucchero a velo. interno cornetto multi cereale Guarda anche: Girelle di finta sfoglia al cocco, deliziose

 

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Imma Castaldo

Cucinare e impastare è la mia più grande passione che coltivo da quando ero ragazza, ricordo ancora la mia prima pasta e fagioli all'età di 13 anni. Ma la dote più innata sono i dolci, non smetterei mai di farli ma anche di mangiarli, sono molto golosa soprattutto di cose buone. Mi piace imparare e sperimentare cose nuove uso molto il lievito madre per i lievitati e di conseguenza lunghe lievitazione. Avendo anche 3 ragazzi devo sempre inventarmi qualcosa per accontentarli: dai primi piatti alla pizza; dai secondi  al fast food.