Coronavirus: 1 paziente su 5 positivo al test con età tra i 19 e 50 anni

Emergenza coronavirus: tutti possono essere contagiati, nessuno è immune. Lo studio ha rilevato che i contagi riguardano la fascia di età tra i 19 ai 50 anni.

Per limitare il contagio del Coronavirus tutta l’Italia è soggetta a limitazioni e scuole di ogni ordine e grado chiuse fino al 3 aprile 2020. La situazione attuale vede il 22% dei pazienti positivi al tampone per Sars – CoV -2 con un’ età compresa tra i 19 e 50 anni. Nessuno è immune al contagio, bisogna rispettare le limitazioni, un maggior senso di responsabilità per tutti i cittadini a tutela dei più deboli.

Emergenza Coronavirus: lo studio 

Adnkronos riporta i chiarimento del presidente dell’Iss Silvio Brusaferro: “In questi giorni le cronache riportano molti esempi di violazioni delle raccomandazioni, soprattutto da parte dei giovani . Questi dati confermano come tutte le fasce di età contribuiscono alla propagazione dell’infezione, e purtroppo gli effetti peggiori colpiscono gli anziani fragili. Rinunciare a una festa o a un aperitivo con gli amici, non allontanarsi dall’area dove si vive e rinunciare a rientrare a casa è un dovere per tutelare la propria salute e quella degli altri, soprattutto i più fragili”.

Dopo l’ultimo bollettino dei casi positivi del 9 marzo alle ore 10, che rileva questa situazione:

  • contagi: 1,4% ha meno di 19 anni;
  • il 22% nella fascia di età tra i 19 – 50 anni;
  • il 37,4% nella fascia di età tra 51 – 70 anni;
  • il 39,2% ha più di 70 anni.

L’età media è di 65 anni, con il 62,1% è rappresentato da uomini. Gli operatori sanitari risultati positivi sono 583.

È stato stimato un tempo di insorgenza tra i sintomi e la diagnosi di circa tre – quattro giorni.

La situazione attuale ha rilevato che circa:

  • il 10% dei casi è asintomatico
  • il 5% ha pochi sintomi
  • il 30% manifesta sintomi lievi
  • il 31% è sintomatico
  • il 6% manifesta sintomi severi
  • il 19% manifesta sintomi critici.

Di questi casi di contagio il 24% risulta ricoverato in ospedale. Secondo l’analisi effettua, circa il 56,6% delle persone decedute ha più di 80 anno; le altre persone risultavano affette da altre patologie croniche e preesistenti.

Coronavirus: se si viaggia si rischia l’arresto e una sanzione di 206 euro


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”