Coronavirus: 259 morti e 11mila contagiati, in pericolo anche gli animali, ultimi aggiornamenti

Coronavirus, le ultime notizie parlano di 259 morti e 11mila infettati.

Il coronavirus, purtroppo, ha superato il fenomeno della Sars del 2002-2003. La paura nei cittadini è tanta e i medici cercano di capire quale prevenzione e cure adottare per evitare che la malattia causi molte vittime. Allo studio per la ricerca del vaccino, ma ci vorrà tempo e intanto la malattia si espande in tutta Europa. Si cerca di capire quali possono essere i sintomi, evitare i contagi e come proteggersi.

Coronavirus: gli ultimi aggiornamenti sulle vittime

Chi è infettato dal Coronavirus 2019-nCoV contrae una malattia respiratoria identificata in Cina per la prima volta nella città di Wuhan (Hubei). I morti al momento sono 259 e oltre undicimila contagiati, questo è l’ultimo bollettino ufficiale che giunge da Pechino sulla contaminazione da Coronavirus.

I casi accertati attualmente in Italia sono due e riguardano una coppia di turisti cinesi, le loro condizioni sono discrete e sono presso lo Spallanzani di Roma.

Il Consiglio dei ministri ha dichiarato lo stato di emergenza per sei mesi.

Gli animali non sono immuni, vediamo perchè?

Una lettrice su Facebook ci chiede: Scusate se faccio ( può essere che lo sia ) una domanda stupida :
Parlano dappertutto della CORONAVIRUS e del contagio che avviene tra esseri umani ma gli animali domestici che quasi tutte le famiglie hanno in casa sono immuni?
Non ne hanno mai parlato ed è una mia curiosità. Grazie per la vostra attenzione

I coronavirus in generale sono in grado di infettare sia le persone che gli animali (domestici e selvaggi). I conoravirus animali possono infettare le persone, come già accaduto per i virus Mers e Sars, si possono trasmettere da persona a persona. Quindi, gli animali non sono immuni al contagio.

Secondo gli studiosi, il conoravirus 2019-nCoV in base alla caratterizzazione genetica si identifica nel betacoronavirus, con una possibile origine nei pipistrelli.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp