Coronavirus aggiornamento 4 aprile: in Italia calano i morti e i ricoverati in terapia intensiva

La protezione civile ha diramato da pochi minuti i nuovi dati concernenti l’epidemia di coronavirus in Italia con l’aggiornamento del 4 aprile ore 17

La protezione civile ha diramato da pochi minuti i nuovi dati concernenti l’epidemia di coronavirus in Italia con l’aggiornamento del 4 aprile ore 17. I nuovi positivi in Italia sono 4.805 con una crescita del 4 per cento. Il saldo dei nuovi positivi rispetto a ieri è  +2.886. In totale dall’inizio del contagio i positivi al COVID-19 sono esattamente 124.632. I morti nelle ultime 24 ore sono stati 681 in leggero calo rispetto agli ultimi giorni. Attualmente sono positivi 88.274 persone in Italia. Di queste 3.994 si trovano in terapia intensiva attualmente, -74 rispetto a ieri. Si tratta del primo calo dall’inizio dell’epidemia. I positivi ricoverasti in ospedale con sintomi sono 29.010, mentre i positivi in isolamento domiciliare sono 55.270.

Epidemia Coronavirus: questa la situazione in Italia alle ore 17 del 4 aprile

In Lombardia i casi totali sono 49.118 con 8.656 vittime, 13.242 guariti e 27.220 attualmente positivi. Di questi 12.002 sono ricoverati con sintomi, 1.326 in terapia intensiva e 13.892 in isolamento domiciliare. Il Consiglio Superiore della Sanità ha detto che non abbiamo ancora superato la fase critica. Il presidente del Consiglio superiore di Sanità Franco Locatelli ha detto che la sanità in Centro e Sud Italia sta contenendo bene l’epidemia. Secondo Angelo Borrelli le mascherine sono utili ma quello che è fondamentale è il mantenimento della distanza.

Ti potrebbe interessare: Il Polo Nord è una “bomba a orologeria” in attesa di rilasciare malattie mortali peggiori del coronavirus

Coronavirus Italia 4 aprile

Coronavirus: la situazione in Italia  al 4 aprile ore 17

Ti potrebbe interessare: Indizi sulla vulnerabilità del coronavirus COVID-19 emergono da un anticorpo contro la SARS


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp