Coronavirus: come disinfettare l’interno dell’auto

Ecco come pulire gli interni della nostra auto per non portare il coronavirus in casa

In una situazione normale, è importante mantenere una corretta pulizia sia esterna che interna della nostra auto. Tuttavia, in una situazione eccezionale come quella che stiamo vivendo a causa della pandemia causata dal coronavirus COVID-19, dobbiamo prestare maggiore attenzione alla pulizia degli interni dell’auto al fine di evitare la diffusione del virus. Una delle domande più comuni in questi giorni è cosa possono fare i conducenti che devono usare l’auto quotidianamente o ogni tanto per ridurre il rischio di subire un’infezione da coronavirus all’interno del nostro veicolo. Proprio come quando usciamo fuori per svolgere qualsiasi tipo di compito ci proteggiamo personalmente con una maschera e guanti, quando effettuiamo la disinfezione degli interni dell’auto è altrettanto importante mantenere questo livello di sicurezza personale.

Ecco come pulire gli interni della nostra auto in questo periodo di coronavirus

Prima di mettersi al lavoro, è consigliabile indossare alcuni vestiti che in seguito separiamo o laviamo e utilizziamo sia una maschera che dei guanti. I panni utilizzati durante la disinfezione e / o il processo di pulizia devono anche essere separati dal resto delle nostre attrezzature e componenti comunemente utilizzati per la pulizia dell’auto. Una volta terminata la disinfezione, possiamo lavare i panni con candeggina diluita in acqua. Allo stesso modo, l’ideale è separare gli indumenti usati durante la disinfezione per lavarli separatamente e con acqua calda. Ancora meglio se si usano panni usa e getta.

Il coronavirus COVID-19 può rimanere sulle superfici per un tempo specificato. Un tempo che varierà a seconda delle varie condizioni, come il materiale stesso (legno, plastica, acciaio o alluminio) e la temperatura / umidità ambientale. Pertanto, è possibile che, se abbiamo un contatto con una superficie infetta da coronavirus, il virus può essere installato all’interno del nostro veicolo. Sia sul volante, sul pomello della leva del cambio, sulle maniglie delle portiere e, in ultima analisi, su tutti i componenti con cui abbiamo contatto quando entriamo, usciamo e guidiamo.

Pertanto, quando torniamo a casa dopo una giornata lavorativa o abbiamo effettuato la spesa settimanale dobbiamo procedere alla disinfezione dell’abitacolo della nostra auto. L’ideale è usare un prodotto destinato a questo scopo, cioè disinfettare l’interno dell’auto per eliminare il coronavirus. Ora, se non abbiamo un prodotto simile a casa ci sono altre alternative che, sebbene non abbiano la stessa efficacia, ci consentiranno lo stesso di risolvere il problema.

Ricordate che ogni componente dell’abitacolo di un’auto richiede un diverso prodotto in base al tipo di superficie che stiamo andando a pulire un po’ come avviene a casa. Ricordiamo infine di non usare prodotti con ammoniaca come quelli usati per i vetri che tendono a rovinare gli interni delle auto. Anche la candeggina è altamente sconsigliata.

Ti potrebbe interessare: Il Coronavirus soffre il caldo, la seconda ondata in autunno, ecco perchè


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp