Coronavirus e malati oncologici: le linee guide

Coronavirus e malati oncologici: le linee guida non vengono attuate, ci troviamo fragili e immunodepressi per le cure (lettera aperta).

Coronavirus e malati di cancro, in un’intervista alla prof. Dea Anna Gatta di Alcase Italia, ci ha spiegato  l’importanza di tutele e linee guide specifiche per: “i malati oncologici del cancro al polmone, sono quelli più a rischio. Il contagio da coronavirus (COVID-19) che colpisce i polmoni, lì porterebbe a morte certa. La tempestività in questi casi è importante, i  malati oncologici del cancro al polmone non hanno tempo e non possono attendere”. 

Un grazie di cuore al Ministro della Salute e anche al tutto lo staff, che hanno tempestivamente ha emanato le linee guida che di seguito vi riportiamo.

Un grazie particolare a tutti i malati di cancro al polmone che soffrono e combattono per la vita giorno dopo giorno.

Il Ministro della Salute ha emanato in breve tempo le linee guida a tutela dei malati oncologici

Voglio ricordare la nostra iniziativa: in collaborazione con ALCASE Italia, abbiamo deciso di dare voce ai malati oncologici, far trapelare i loro pensieri, le loro emozioni. Pubblicheremo tutte  le lettere che ci invierete: non abbiate timore di parlare, esporre situazioni di tensione… Ogni vostro pensiero, per noi  è importante.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp
Se anche tu vuoi scrivere la tua opinione su qualsiasi argomento scrivi a notizieora.it@gmail.com
La tua lettera sarà vagliata dalla redazione e, se ritenuta idonea, pubblicata.

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”