Coronavirus: Facebook mette al bando le fake news

Al bando le fake news su Facebook sul Coronavirus

Sono giorni di panico internazionale a causa del Coronavirus, che proprio in queste ultime ore è stato isolato e messo in analisi. Facebook ha deciso pertanto, in questi ultimi giorni di bandire le fake news sul virus che sta facendo tremare tutti dalla Cina con furore.

Coronavirus: false cure e finti allarmismi al bando su Facebook

E’ stata la fake news di una cura a base di candeggina a far scattare definitivamente la molla del social network. False cure e allarmismi legati al Coronavirus non hanno fatto altro che creare confusione ed allarmi spesso inutili, mentre proprio nelle ultime ore, dalla capitale italiana è giunta la positiva notizia di “isolamento” del virus che verrà analizzato e combattuto in laboratorio. Una volta tanto, una risoluzione di un problema internazionale arriva proprio dal nostro bistrattato (e confusionario) paese.

Ma cosa ha annunciato Facebook sul Coronavirus?

“Facebook rimuoverà contenuti con dichiarazioni false o teorie del complotto segnalate dalle principali organizzazioni sanitarie mondiali e locali, che potrebbero danneggiare le persone che vi credono. Ciò include annunci relativi a false cure o metodi preventivi, come bere candeggina per curare il coronavirus, o qualsiasi altra dichiarazione che potrebbe generare confusione.”

Questo è stato l’annuncio del social network che pare troverà estensione anche su Instagram in queste ore. Un monito per destare attenzione riguardo a fake news che potrebbero perfino essere più dannose e pericolose del virus stesso che, al momento in diverse nazioni occidentali (tra cui l’Italia) non ha praticamente preso piede.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp