Coronavirus: Google e Apple vogliono tracciare gli utenti

E’ tempo di unire le forze per contrastare il Coronavirus, pertanto le due aziende Google e Apple hanno ben deciso di unirsi per tracciare gli utenti e contrastare la diffusione dei virus. Google e Apple tracciano gli utenti per combattere il Coronavirus E’ tempo di contrastare la diffusione del Coronavirus, in vista della fase di […]

E’ tempo di unire le forze per contrastare il Coronavirus, pertanto le due aziende Google e Apple hanno ben deciso di unirsi per tracciare gli utenti e contrastare la diffusione dei virus.

Google e Apple tracciano gli utenti per combattere il Coronavirus

E’ tempo di contrastare la diffusione del Coronavirus, in vista della fase di riapertura, per cui i governi europei stanno cercando ogni mezzo per evitare la diffusione del Covid-19. A tal proposito due potenze della tecnologia come Google e Apple hanno dichiarato di voler unire le proprie forze per favorire la possibilità di tracciare gli utenti, in modo da verificare gli spostamenti delle persone e monitorare così anche gli spostamenti del virus.

Ma come funzionerà questo sistema di tracciamento?

Le due aziende, Google e Apple, hanno diffuso già un documento che illustra il funzionamento di questo sistema di tracciamento. Attraverso il bluetooth sarà possibile rintracciare quale smartphone è stato a contatto con lo smartphone del contagiato che sarà identificato come positivo attraverso una applicazione apposita. Ovviamente, il sistema richiede il consenso degli utenti, per monitorarne gli spostamenti. Tuttavia, il progetto è ancora in fase di sviluppo, probabilmente entro maggio sarà rilasciata una versione sia per iOS che per Android. Al momento, non ci resta che attendere gli sviluppi su questa collaborazione Google e Apple per contrastare il Coronavirus.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp