Coronavirus: il 10 aprile in Italia calano i morti, i nuovi positivi sono 1.396

Ecco la situazione in Italia per quanto concerne l’epidemia di coronavirus nell’ultimo bollettino della protezione civile

Nuovo aggiornamento da parte della protezione civile per quanto riguarda la situazione relativa all’epidemia di coronavirus in Italia. Alle ore 17 del 10 aprile 2020 in Italia sono 147.577 le persone che in totale sono risultate positive al coronavirus dall’inizio dell’epidemia. Nelle ultime 24 ore i nuovi positivi sono risultati essere 3.951 in più rispetto a ieri. In totale i deceduti dall’inizio della crisi in Italia sono 18.849 essendo aumentati di 570 unità nelle ultime 24 ore.

Ecco la situazione in Italia per quanto concerne l’epidemia di coronavirus nell’ultimo bollettino della protezione civile

I guariti dal coronavirus in Italia adesso sono in totale 30.455 con un incremento nelle ultime 24 ore di 1.985 nuovi dimessi nelle ultime 24 ore. Attualmente in Italia i positivi sono 98.273 con una crescita di 1.396 unità rispetto alla giornata di ieri. Di questi 66.534 si trovano in isolamento domestico. Altri 28.242 sono ricoverati in ospedale con sintomi e 3.497 si trovano in questo momento in terapia intensiva.

Questo ultimo dato per il sesto giorno consecutivo è migliorato. Infatti le persone in terapia intensiva per coronavirus in Italia sono diminuite nelle ultime 24 ore di 108 unità. La Lombardia registra 56.048 casi con un incremento di 1.246 unità nelle ultime 24 ore. Nella regione 10.238 sono stati fino ad ora i decessi e 16.280 i guariti. Attualmente risultano positive 29.530 persone di cui 11.877 ricoverate con sintomi, 1202 in terapia intesiva e 16.451 in isolamento a casa.

Ti potrebbe interessare: Coronavirus-Zanzare: sentiamo gli esperti cosa dicono in merito ad un possibile contagio

coronavirus

Ti potrebbe interessare: Misteri del coronavirus: la malattia infetta più donne ma uccide più uomini


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp