Coronavirus: il contagio può avvenire anche attraverso gli occhi, bisogna usare occhiali

Coronavirus: il contatto può avvenire attraverso gli occhi, bisogna mettere sempre gli occhiali quando si esce di casa.

Il nuovo Coronavirus che ha messo in ginocchio il mondo intero è responsabile della polmonite da Covid-19. Questo virus può entrare nel nostro corpo anche attraverso gli occhi. La congiuntive è uno dei sintomi del coronavirus. Quello che spesso non si dice è che gli occhi sono pericolosi quanto le mani e la bocca. Il virus passa attraverso i tre strati degli occhi e viene trasportato, attraverso le lacrime, nel nostro corpo.

Corovanirus: uno dei sintomi è la congiuntivite

Uno dei sintomi del Covid-19 è la congiuntivite virale. I pazienti positivi al coronavirus manifestano generalmente un solo occhio arrossato con lacrimazione e, di solito, senza secrezione.

A spiegare l’importanza di proteggere gli occhi quando si esce è il prof. Francesco Le Foche nella trasmissione “Domenica in” di Maria Venier su Rai 1, andata in onda ieri, domenica 5 aprile.

Il professore spiega che il virus già era in giro da tempo, probabilmente proveniente dalla Germania. Si presume che la partita Atalanta-Valencia del 19 febbraio abbia fatto esplodere il virus nell’area del Bergamasco. Dopo 10/15 giorni si sono presentati al pronto soccorso e da lì che si è arrivati a questa considerazione.

Questo virus è la parte diabolica della globalizzazione, specialmente nella parte della Lombardia.

Il professore chiarisce che bisogna intervenire sul campo: “Dobbiamo mettere in campo la “mossa del cavallo”, dobbiamo curare le persone a casa, bisogna mettere in campo un protocollo condiviso da nord a sud, perché aspettare 10 giorni e poi andare in pronto soccorso significa intubare il paziente. La storia ci insegna che le pandemie vanno curate dall’interno, dobbiamo dare un servizio eccellente e in tempo”.

Infine, il professore ribadisce l’importanza delle protezioni da utilizzare: guanti, mascherine e occhiali, fondamentali, se usati correttamente, per evitare il contagio.

Uno dei primi sintomi del Coronavirus può essere la congiuntivite. Il film lacrimale è composto da tre strati che lubrificano gli occhi (nutrimento, idratazione e difesa); le lacrime, attraverso i canalini lacrimali, vengono convogliate nel naso e quindi nella gola. Quindi l’occhio va protetto e bisogna  evitare in assoluto le lenti a contatto.

E’ fondamentale proteggere gli occhi con occhiali: quando si esce di casa vanno bene sia gli occhiali da sole che quelli da vista, l’importante è metterli.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp