Coronavirus: il numero dei positivi in Italia è aumentato di sole 355 unità nelle ultime 24 ore

Coronavirus: i positivi in Italia nelle ultime 24 ore sono aumentati di “sole” 355 unità, il dato più basso dall’inizio dell’epidemia

Arrivano buone notizie con il nuovo aggiornamento della protezione civile per quanto riguarda l’epidemia di coronavirus in Italia. Infatti nelle ultime 24 ore il numero dei positivi in Italia è aumentato di sole 355 unità. Si tratta del numero più basso dall’inizio dell’epidemia. Nelle ultime 24 ore i nuovi positivi sono stati 3.493, i morti 575 e i guariti 2.563. Da segnalare che ancora una volta è in calo il numero dei pazienti ricoverati in ospedale che sono diminuiti di 1.107 unità e quelli in terapia intensiva che si sono ridotti di 124 unità.

Coronavirus: i positivi in Italia nelle ultime 24 ore sono aumentati di 355 unità

In totale le persone contagiate in Italia è di 172.434 unità. I decessi dall’inizio dell’epidemia sono 22.745, i guariti 42.727. Attualmente in Italia sono positivi al coronavirus 106.962 persone. Di queste i ricoverati in ospedale con sintomi sono 25.786. In terapia intensiva 2.812 e 78.364 sono in isolamento domiciliare. In Lombardia aumentano di 1.041 i malati di coronavirus. In totale i casi registrati in quella regione sono 64.135, i deceduti 11.851 e i guariti 18.850. Attualmente in Lombardia sono positivi 33.434 persone. Di cui 10.627 ricoverati con sintomi, 971 in terapia intensiva e 21.836 in isolamento domiciliare. In Emilia Romagna invece si registrano 348 casi in più per un totale di 21.834 contagi. I guariti sono 5.346 e i morti 2.903. Attualmente sono positivi 13.585 pazienti di cui 3.330 ricoverati con sinto,i e 309 in terapia intensiva.

Ti potrebbe interessare: Guardia di Finanza e Coronavirus: novità controlli, verifiche e ispezioni su riaperture

Coronavirus

Ti potrebbe interessare: Coronavirus: il bilancio delle vittime potrebbe essere molto più alto dei dati ufficiali


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp