Coronavirus in Italia: ecco chi sono i due contagiati

Coronavirus, le ultimissime e la situazione in Italia.

Il Coronavirus è arrivato anche in Italia, ma mentre in un primo momento nella serata di ieri si era parlato dei due cinesi che si trovavano sulla nave da crociera ferma a Civitavecchia, poi è stata fatta chiarezza. I due turisti cinesi appartenenti a quella nave, sono affetti da una normale influenza, e la nave in mattinata ripartirà normalmente per continuare il suo viaggio.

Andiamo a vedere chi sono effettivamente i due cinesi contagiati.

Il numero dei morti del Coronavirus è salito a 213 e i contagiati sono circa 9700. I due turisti cinesi colpiti dal Coronavirus che si trovano in Italia a Roma, sono marito e moglie  cinesi di anni 67 e 66, che provengono proprio dall’epicentro del contagio. Sono arrivati in aereo a Milano il 23 gennaio, dove in pullman hanno effettuato due tappe in Italia per poi alloggiare all’hotel Palatino a Roma.

La loro stanza è stata sigillata dal momento in cui i due turisti si sono sentiti male l’altra notte a causa del sospetto di Coronavirus. Subito è scattato il controllo sanitario per tutte le persone che sono state in contatto con la coppia che al momento si trovano in isolamento all’ospedale Spallanzani di Roma.

Allo stesso ospedale di Roma è stato scortato il pullman di turisti cinesi dove la coppia infettata aveva viaggiato e ne faceva parte, intercettati a Cassino è stato portato in ospedale per accertamenti.

È al vaglio di controlli anche un minorenne proveniente dalla Cina con sospetti di Coronavirus.

Gli italiani che si trovano in Cina potranno essere rimpatriati solo se sono in buone condizioni e non contagiati su speciali voli Charter messi a disposizioni dalle Autorità cinesi. Arrivati in Italia saranno posti in isolamento per 14 giorni tempo per cui è stimata l’incubazione. La struttura ritenuta idonea per ospitare gli italiani messi in quarantena è stata individuata nella struttura militare della Cecchignola alle porte di Roma.

Il Governo italiano ha deciso, come hanno fatto già molte nazioni, di sospendere i voli da e per la Cina.

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp