Coronavirus: In Italia il 26 marzo aumentano i contagi, morti (+662)

Nuovi dati ufficiali della protezione civile per quanto riguarda l’epidemia di coronavirus in Italia. Il 26 marzo alle ore 18

Nuovi dati ufficiali della protezione civile per quanto riguarda l’epidemia di coronavirus in Italia. Il 26 marzo alle ore 18 la situazione nel nostro paese è la seguente: aumentano i contagi e i morti. I nuovi contagi nelle ultime 24 ore sono stati esattamente 4.492. Ieri erano stati 3.492. Aumentano dunque di mille i contagi dopo 4 giorni di calo. In totale i positivi sono 62.013. Nelle ultime 24 ore sono guariti 992 persone che portano il totale a 10.361. I morti sono aumentati di 662 unità( ieri erano 683) portando il totale dall’inizio dell’epidemia di coronavirus a 8.165.

Coronavirus: In Italia il 26 marzo dopo 4 giorni tornano ad aumentare i contagi, morti (+662)

In totale le persone che in Italia hanno contratto il coronavirus dall’inizio dell’epidemia sono state 80.539. La Lombardia si conferma ancora una volta la regione più colpita. Sono 34.889 le persone positive al coronavirus in Lombardia, con un aumento di 2.543 casi in un giorno, mentre i decessi sono arrivati a 4.861, con un aumento di 387 vittime. 10.245 i positivi attualmente con 1.263 persone in terapia intensiva. In Emilia Romagna i contagi sono 10.816, i deceduti 1.174, i guariti 792 gli attualmente positivi 8850 di cui 301 in terapia intensiva. In Veneto 6.935 contagi, 287 deceduti, 508 guariti, 6140 attualmente positivi di cui 326 in terapia intensiva. In Piemonte 6.534 contagi, 449 deceduti, 135 guariti, 5950 attualmente positivi di cui 408 in terapia intensiva.

 

Ti potrebbe interessare: Carenza di vitamina D e coronavirus: una possibile causa che aumenta i rischi

Coronavirus

Coronavirus

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp