Coronavirus, le ultime news sulle cure a disposizione

A che punto siamo con le cure contro il Coronavirus? Non ancora è stato creato un vaccino e nemmeno dei farmaci pensati ad hoc.

Il Coronavirus è definitivamente arrivato in Italia, e se prima si trattava di soli 3 casi di sospetto, adesso possiamo dirlo senza mezze misure che ci sono state delle vittime che hanno perso la vita e altre persone contagiate dalle stesse. Intanto, la psicosi aumenta e siamo tutti spaesati: non c’è un vaccino, non si tratta di semplice influenza da curare dal medico di base, non sappiamo qual è la situazione della sanità italiana. Gli italiani sono in pieno panico e nessuno sa con certezza a che punto siamo con le cura. Abbiamo cercato di vederci chiaro e di fare il punto della situazione.

Il Coronavirus è in Italia, tutti gli aggiornamenti sulle cure

Come abbiamo detto sopra, cercheremo di fare un po’ il punto della situazione e rendere note le cure attualmente disponibili.

Iniziamo col dirvi che non ci sono farmaci e nemmeno vaccini che possano curare il Coronavirus.

Addirittura, per la creazione di un vaccino bisognerà aspettare un intervallo di tempo che va da un anno e mezzo a due anni.

L’unica cosa che la sanità italiana può fare è quella di mettere in quarantena le persone sospettate di Coronavirus.

Tutti coloro che sono stati infettati vengono curati con delle terapie di supporto, esistenti soltanto in alcuni ospedali italiani, le quali impediscono alla polmonite di avanzare di grado e quindi di essere ancora più complicata da curare.

Per quanto riguarda i farmaci, dite addio a cortisone e antibiotici: sono in fase di sviluppo e di ricerca dei farmaci pensati ad hoc per il trattamento del virus.

Infine, oltre a seguire le regole di precauzone, di recente pubblicate dal Ministero della salute, chiunque abbia la febbre non deve uscire di casa ma chiamre il 112, o il 1500, ma anche il medico di famiglia.

L’importante è evitare che la situazione si complichi e combattere in origine i primi sintomi che si presentano.

Leggi anche:

Coronavirus: è davvero utile usare le mascherine? Sentiamo gli esperti cosa dicono


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.