Coronavirus: Nobel per la medicina afferma che Covid-19 è stato creato in un laboratorio

Il Premio Nobel per la Medicina, Luc Montagnier pensa che il coronavirus sia stato creato in laboratorio a Wuhan

La teoria non è nuova ed è in circolazione da diversi mesi, e molti l’hanno già contraddetta. Tuttavia, le parole del controverso virologo francese Luc Montagnier, che ha vinto il premio Nobel per la medicina per la ricerca sul virus dell’HIV, responsabile della malattia da AIDS, hanno scosso la comunità scientifica. Luc Montagnier, 87 anni, ha rilasciato un’intervista al sito web sulla salute Porquoi Docteur durante il quale ha affermato che il nuovo coronavirus è stato concepito in un laboratorio presso l’Istituto di virologia di Wuhan da scienziati cinesi, a cui sarebbe sfuggito involontariamente. Il virologo smentisce che COVID-19 sia arrivato dal mercato di Wuhan.

Il Premio Nobel per la Medicina, Luc Montagnier pensa che il coronavirus sia stato creato in laboratorio a Wuhan

Il ricercatore sostiene addirittura che una sequenza del virus dell’HIV, che è stata studiata da Montagnier, è stata inserita nel genoma del coronavirus nel tentativo di creare un vaccino per l’ HIV, il che suggerisce che è stato creato in laboratorio. “È il lavoro di un apprendista stregone”, ha sparato Luc Montagnier, che nel 2008 ha vinto il premio Nobel per la medicina. “Il laboratorio nella città di Wuhan si è specializzato in questo tipo di coronavirus sin dai primi anni 2000. Hanno esperienza in questo settore. Non eravamo i primi, c’era già un gruppo di scienziati indiani che cercavano di pubblicare uno studio che dimostrasse che il genoma completo di questo il coronavirus aveva sequenze di un altro virus, l’HIV , il virus dell’AIDS “, ha spiegato l’esperto.

Luc Montagnier ha anche affermato che la Cina dovrebbe riconoscere che ha sbagliato a “creare” Covid -19, che ha ucciso migliaia di persone in tutto il mondo. “Gli iraniani hanno riconosciuto di aver abbattuto un aereo per errore. I cinesi dovrebbero anche riconoscere l’errore, per motivi di scienza”, ha detto. Le dichiarazioni del virologo sono state prontamente criticate e c’è anche un articolo pubblicato sulla rivista scientifica Natural Medicine, in cui si afferma che ci sono abbastanza indicatori che dimostrano che il virus Covid -19 aveva un’origine naturale e ha raggiunto il nostro corpo attraverso mutazioni animali. Da quando ha ricevuto il premio Nobel nel 2008, Luc Montagnier è stato al centro di numerose controversie e ha pubblicato numerosi articoli che sono stati ricevuti molto male dalla comunità scientifica.

Ti potrebbe interessare: Il Coronavirus è infortunio sul lavoro: la cosa potrebbe portare a risarcimenti danno


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp