Coronavirus: nuovo modulo del datore di lavoro per spostamenti (pdf)

Emergenza Coronavirus: il datore di lavoro deve consegnare al lavoratore una dichiarazione che attesti i suoi spostamenti, è possibile scaricarla qui, anche in pdf.

L’emergenza coronavirus ha imposto molte ristrettezze e obblighi da rispettare. Molte le difficoltà nell’ambito dei trasporti merce. Un lettore stamattina ci ha segnalato che un suo autista è stato fermato e contestato il suo spostamento da un comune all’altro, anche con l’autocertificazione del Ministero. Abbiamo indagato e non risulta nessuna limitazione in tal senso. Oltre all’autocertificazione del lavoratore, il datore di lavoro deve stipulare una dichiarazione che giustifichi gli spostamenti del lavoratore, timbrata e firmata dal legale rappresentate da esibire in caso di controllo. Abbiamo redatto un modulo che può essere modificato  in base all’attività lavorativa, è scaricabile qui in pdf: Dichiarazione datore di lavoro

Coronavirus: nuova dichiarazione datore di lavoro per spostamenti

(carta intestata)

 

Il sottoscritto _______________________, nato a _______________ (___) il ______________, residente a ____________________ (___) in Via/Piazza _________________________, nella sua qualità di socio e legale rappresentante dell’impresa _________________________________ con sede legale in ___________________ (____), Via/Piazza _____________________, C.F.________________________,  P.IVA n.__________________________

 

In virtù delle misure  di contenimento del contagio di cui all’art. 1, comma 1, del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 marzo 2020 concernenti lo spostamento delle persone fisiche all’interno di tutto il territorio nazionale, nonché delle sanzioni previste dall’art. 4, comma 1, del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’ 8 marzo 2020 in caso di inottemperanza (art. 650 C.P. salvo che il fatto non costituisca più grave reato)

 

Dichiara

Che il signor _________________________ nato il _________________

codice fiscale _____________________ assunto con contratto di lavoro dipendente a tempo _________________ (determinato/indeterminato) il ______________________

con qualifica di _____________ , svolge attività di trasporto merci (da modificare in base all’attività svolta) con spostamenti sul territorio italiano per conto della società __________________(denominazione società).

 

Luogo___________, 10 marzo 2020

                                                                                                                                      In fede

                                                                                            ________________________________

                                                                                                                 (Amministratore legale)


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp
Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”