Coronavirus: Regione Lazio e Roma Capitale sospendono tutti i concorsi

Per prevenire rischio sanitario la Regione Lazio e il comune di Roma hanno deciso di sospendere tutti i concorsi. Ecco quali.

La Regione Lazio e Roma Capitale, allo scopo di prevenire ogni possibile rischio sanitario per la diffusione del Coronavirus (COVID-19) e in seguito al decreto-legge n. 6 del 23 febbraio 2020, hanno deciso di sospendere, con effetto immediato, i concorsi previsti in questi giorni. La data di rinvio non è stata ancora comunicata.

Coronavirus e sospensione dei concorsi: ecco quali

Con appositi provvedimenti, la Regione Lazio e Roma Capitale, sospendono, fino a nuova comunicazione, le prove d’esame, dei seguenti concorsi:

  • 200 posti di Esperto mercato e servizi per il lavoro;
  • 60 posti di Assistente mercato e servizi per il lavoro;
  • 60 posti di Coadiutore parlamentare;
  • 35 posti di Funzionario agrario presso il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali;
  • 4 posti di Dirigente seconda fascia presso il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali.

Sospeso anche il concorso di accesso per l’università di medicina del Campus biomedico.

Le prove di questi concorsi si dovevano svolgere tra il 24 e il 28 febbraio 2020.

Inoltre, sono sospesi altri concorsi del comune di Roma e della Regione Lazio pubblicati, ma di prossimo espletamento.

Ricordiamo, infine, che in base al decreto-legge n.6/2020, sono stati sospesi le procedure concorsuali in Lombardia, Veneto, Piemonte, Emilia Romagna.

Leggi anche: Coronavirus, cosa prevede il DECRETO per il contenimento dei contagi?


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp