Cosa mangiare per non soffrire l’afa d’estate? Ecco alcuni consigli utili

consigli per combattere il caldo d’estate

Nel periodo estivo, i cibi rinfrescanti e idratanti, non devo assolutamente mancare dalla nostra alimentazione.

La regola fondamentale, per combattere il caldo d’estate, oltre all’alimentazione, bisogna bere maggiori quantità di acqua, almeno due litri al giorno, per permettere al corpo di reidratarsi e fare scorta dei liquidi persi con il sudore.

Ecco alcuni consigli per idratare il corpo d’estate

Mangiare tanta anguria.

Simbolo per eccellenza dell’estate, l’anguria è un frutto estivo, rinfrescante, molto buono, ottimo per combattere l’afa.

Ecco i suoi valori nutrizionali per 100g di anguria: Acqua               91,47 gr kcal      30 Proteine        0,61 g Grassi      0,15 g Fibre                         0,4 g Calcio     7 mg Magnesio 10 mg Fosforo   11 mg Potassio 112 mg Vitamina C          8,1 mg (13,5% RDA) Vitamina B1 0,033 mg (2,4% RDA) Vitamina B2        0,021 mg (1,3% RDA) Vitamina B3            0,178 mg (1% RDA) Vitamina B5           0,221 mg (3,7% RDA) Vitamina B6        0,045 mg (2,3% RDA) Folati         3 µg (1,5% RDA) Vitamina A                                   28 µg (3,5% RDA) Beta-carotene          3,3 µg Licopene 4532 µg Indice glicemico              75 Colesterolo                                   0 g

Il gelato

Un altro alimento molto consigliato d’estate è il gelato. Prodotto industrialmente, in particolare, (prodotto a meno 30° e conservato a meno 18° attraverso la catena del freddo) è anche confezionato in singole porzioni che lo proteggono ulteriormente dal punto di vista igienico.

Mangiare tanta frutta e verdura

Frutta e Verdura e i loro derivati, come ad esempio frullati e centrifughe. Fatte attenzione da dove comprati gli alimenti.

Consumarne più porzioni al giorno: l’ideale è almeno 5, in questo modo aiutate l’organismo alla digestione

D’estate, dobbiamo cercare di stare al riparo dal caldo, perciò l’alimentazione con frutta e verdura, è molto importante per tenere leggero il nostro organismo, e proteggerlo dall’attacco di caldo.

Prestare massima attenzione all’ alimentazione dei bambini e degli anziani. Nel periodo estivi sono i primi ad avere di una maggiore cura fisica e alimentare

Nei bambini i meccanismi regolatori della fame si regolano diversamente quando è caldo per cui spesso l’appetito si riduce.

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.