Cos’è il cuscino intelligente che elimina i rumori di chi russa

E’ stato creato un cuscino intelligente capace di eliminare i rumori fastidiosi emessi da chi russa, così da permttere un miglior riposo a chi è costretto a subirli!

Putroppo tutti almeno una volta nella vita hanno vissuto questa fastidiosa esperienza: dormire con un persona che russa per tutta la notte e non lascia riposare gli altri, soprattutto chi ha il sonno leggero. Che sia il partner o un amico  o amica, dormire con chi russa è davvero frustrante: non si riposa bene, si è nervosi e all’improvviso si prova anche un sentimento negativo nei confronti della persona che russa e che quindi disturba il nostro sonno. Di solito, per potersi riposare, o si va in un’altra camere, o si usano i tappi, oppure ci si abitua a quel rumore. Quest’ultima categoria di persone è davvero una categoria di super eroi. Comunque sia, gli incubi legati a questa esperienza dovrebbero svanire con l’arrivo del cuscino intelligente. Vediamo di cosa si tratta.

Cos’è il cuscino intelligente, che dovrebbe aiutarci nel dormire con chi russa

Non stiamo parlando del semplice metodo di mettersi il cuscino in testa e sperare di riposare almeno un’ora, ma di un’invenzione vera e propria.

A crearla sono dei ricercatori della Northern Illinois University, i quali hanno progettato un cuscino molto particolare che sarà usato in caso di aiuto da chi è costretto a riposare con chi russa.

Il cuscino è definito intelligente perché fa uso dell’intelligenza artificiale ed è grazie a questa che riesce ad eliminare i rumori emessi da chi russa.

Nel concreto, all’interno di questo cuscino viene inserito un dispositivo tecnologico di innovazione, il quale avrebbe lo scopo di percepire i suoni emessi da chi russa per poi creare delle onde sonore della stessa ampiezza.

Facendo in questo modo, i fastidiosi rumori emessi da chi russa dovrebbero scomparire.

Il dispositivo messo al suo interno è costituito da un microfono che riporta i suoni emessi da chi russa, altri due microfoni che invece rilevano i suoni dell’ambiente.

Infine, c’è un sistema fatto da due altoparlanti che vanno a realizzare un segnale contro il rumore.

Nel caso in cui il partner fastidioso iniziasse a cambiare la modalità nel russare, di conseguenza anhe il dispositivo si andrebbe ad adattare per eliminare il fastidioso suono.

Purtroppo, bisognerà ancora aspettare dato che il cuscino è ancora in fase di test.

 

Leggi anche:

Perché si dorme a pancia in giù?


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.